Adele su Vanity Fair: “Voglio fare sesso in continuazione”

By on marzo 27, 2012

foto Adele Grammy 2012Un’artista di grandissimo successo internazionale, una cantautrice pluripremiata, Adele Laurie Blue Adkins, aka Adele, ha cambiato la sua vita in pochi anni. Con Chasing Pavements si è affacciata al panorama musicale mondiale nel 2008, raggiungendo un discreto livello di gradimento. Ma è nel 2011 che raggiunge il grande successo: 21 è stato l’album più venduto dell’anno, secondo i dati ufficiali se ne è venduto uno ogni 7 secondi. E poi ai Grammy Awards di quest’anno ha vinto sei premi su sei nominations. Tutti riconoscono le sue canzoni ed è amatissima dai fans. La cantante britannica ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair, in edicola domani 28 Marzo, e ne presentiamo un’anteprima in cui parla molto del suo privato.

Prova a spiegare il suo legame emotivo con il pubblico, dicendo: «Penso che sia perché scrivo io stessa le mie canzoni; parlano della mia vita. Quando io canto Someone Like You, so che ogni singola persona intorno a me sarà in grado di mettersi in relazione con il brano. Io provo affetto per me stessa, provo affetto per loro, loro provano affetto per me. È una specie di grande patto. Puoi sentirlo, puoi quasi toccarlo». La maggior parte dei suoi testi sono stati ispirati da una uomo che deve aver portato molta sofferenza nella vita della star londinese, almeno è ciò che si intuisce.

E’ riuscito finora a restare anonimo, si sa soltanto che ha circa dieci anni in più di lei, che ne parla così: «A modo suo, lui era fantastico, grande. Ma non poteva funzionare. E mi sono chiesta a lungo se davvero si meritasse di essere usato da me come ispirazione per il disco. Ma ora che è passato del tempo, mi sembra giusto che la persona che mi ha cambiato per sempre la vita meriti un po’ di credito. Se non lo avessi incontrato, dopo tutto, sarei ancora la bambina che ero a diciott’anni. Ora so che cosa voglio per me stessa e dagli altri. Prima non lo sapevo». Sembrerebbe un ringraziamento da parte di Adele, classe 1988, all’uomo che ha cambiato la sua vita, facendola maturare. In fretta forse.

Ironicamente confessa al settimanale di subire dei sbalzi d’umore repentini, ma rivela anche alcuni dei suoi pregi più intimi: «Sono una brava cuoca. Sono divertente. Voglio fare sesso in continuazione». E’ l’ennesimo personaggio famoso ad affermare pubblicamente di essere alquanto vivace sotto le lenzuola: si unisce al coro di tanti vip, anche italiani, che hanno reso pubbliche le loro abitudini sessuali. Da una parte Laura Chiatti, Melissa Satta, Sara Tommasi, per citarne alcune. Dall’altra Nina Zilli, che invece non ha tempo per le acrobazie in camera da letto. Ma con chi condividerà Adele la sua passione per questo sport?

About Tommy Tenerelli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *