Amici 11, “quest’anno ognuno combatte per sè”

By on marzo 26, 2012
Amici 11

text-align: center”>Amici 11

Nella puntata di Amici di Maria De Filippi di lunedì 26 marzo è stata annunciata la partecipazione di Ruben ad Amici 12 e successivamente è iniziata la divisione in squadre. Quest’anno i ragazzi non combatteranno a squadre ma per se stessi. Gli allievi saranno smistati in due casette per questioni logistiche ma questo non determinerà il loro percorso. Non è noto il criterio con cui questi verranno divisi ma per ora Valeria Romitelli e Nunzio Perricone sono nella stessa abitazione. Nell’appuntamento di oggi con la trasmissione sono stati trasmessi tutti i momenti migliori del danzatore e della cantante sin dal loro ingresso all’interno della scuola ed è stato rivelato che mentre i cantanti indosseranno la maglietta argento i ballerini avranno quella dorata. Il serale quest’anno sarà una sfida anche nei confronti degli ascolti; mandando in onda il serale di sabato Maria De Filippi rischia di perdere molti dei giovani fan della trasmissione.Questo sembra però un rischio che la produzione è disposta a correre nella speranza di raggiungere gli ottimi risultati di “Italia’s got talent”. Mancheranno in questa edizione anche i divertentissimi commentatori della Gialappa’s; Mai Dire Amici” infatti non tornerà.

emma-e-alessandra

Il serale sarà incentrato anche sul girone dei “big”: cantanti affermati che tornano nello studio del talent show che li ha lanciati per confrontarsi e ringraziare Maria De Filippi. Questo girone è composto da: Alessandra Amoroso, Karima Ammar, Marco Carta, Virginio Simoncelli, Annalisa Scarrone, Emma Marrone, Antonino Spadaccino, Valerio Scanu e Pierdavide Carone. Sarà certamente un’ edizione interessante per cui sembra essere stata confermata la presenza di Platinette e dei discografici che offriranno ai ragazzi contratti che cambieranno il loro futuro.

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *