Anticipazioni Amici 11, daytime 13 marzo: sei concorrenti cacciati dallo studio, mentre Carlo Di Micco vince la sfida

By on marzo 13, 2012
Foto di Carlo Alberto di Micco ad Amici

text-align: justify”>Foto di Carlo Alberto di Micco ad AmiciAnche questa settimana prepariamoci a vedere dei daytime intensi nella scuola di Amici, ma concentrati tutti sulle registrazioni nello studio. Ormai la vita dei ragazzi nella scuola e le loro lezioni sono state bandite, per cercare di tenere incollati al teleschermo i telespettatori. Nella registrazione avvenuta sabato sono continuate le sfide e gli esami di sbarramento, in modo da avere una visione più chiara di quanti concorrenti concorrono ancora per i nove posti del serale. Ma partiamo prima di tutto dalle sfide dei due concorrenti della squadra gialla: Josè e Carlo. Luca Zanforlin spiega al pubblico e ai ragazzi che lo sfidante di Josè ha la febbre, per questo motivo si inizierà dalla sfida del cantante della squadra Gialla. Carlo Alberto Di Micco si è dovuto sfidare con Stefano.

Il giudice della sfida è Marco Mangiarotti, ormai diventato uno dei commissari esterni storici della trasmissione. La prima prova chiesta dal giudice è un cavallo di battaglia per entrambi i ragazzi. Mangiarotti sembra contento di assistere a questa sfida, visto che ritiene entrambi i ragazzi molto bravi. La seconda esibizione è su un brano in comune, ‘Tracce di te‘ di Francesco Renga. Subito dopo i ragazzi si sono cimentati in un altro cavallo di battaglia. Le prime tre prove non sono però bastate al giudice per stabilire chi dovesse vincere, per lui sono bravi tutti e due, ma troppo diversi. Per questo chiede ai ragazzi di scegliere un brano e di eseguirlo a cappella. Il primo ad esibirsi è proprio Carlo che si mostra in difficoltà nella scelta del brano, chiede se può essere aiutato nella scelta dalla sua insegnante, ma gli viene spiegato che non può in quanto lo sfidante Stefano non ha un insegnate dal quale può farsi consigliare. Ci pensa però Ottavio a suggerire al ragazzo la canzone da cantare.

carlo-alberto-di-micco-2

Alla fine la scelta ricade su un brano di Elisa: ‘Eppure sentire‘. Subito dopo l’ esibizione dello sfidante è il momento del verdetto del giudice. Per Marco Mangiarotti sono stati bravissimi tutti e due, ma a vincere la sfida è Carlo, che rimane così titolare del suo banco e può continuare la sua corsa verso il serale. La sfida di Josè non si sa, invece, quando verrà recuperata, molto probabilmente nella diretta di sabato prossimo o nel corso di questa settimana con una nuova registrazione. Dopo la sfida di Carlo, Luca Zanforlin viene chiamato da un autore e sparisce dallo studio. Al suo rientro scopriamo che ben sei concorrenti sono stati pizzicati con il cellulare acceso. Naturalmente il regolamento proibisce assolutamente di tenere accesi i cellulari nella scuola. I trasgressori della regola sono: Giuseppe, Gerardo(che a quanto pare non ha imparato nulla dalla settimana di sospensione, ndr), Nunzio, Ottavio, Claudia e Francesca. Luca si dimostra molto duro con loro, i ragazzi vengono cacciati dallo studio e spediti direttamente in sala relax. Cosa succederà?

Appuntamento con il daytime di Amici alle 16.15 su Canale 5.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *