Anticipazioni di Centovetrine: puntata di oggi martedì 20 marzo. Adriano salverà Carol?

By on marzo 20, 2012

text-align: justify”>Anticipazioni Centovetrine 20 marzo

Nel centro commerciale più famoso d’Italia, quello immaginario di Centovetrine, le vicende personali delle famiglie Ferri, Castelli e Grimani si intrecciano in un mix di drammi, tradimenti e passioni. Ma mai come in questo periodo, la soap in onda ogni giorno su Canale5 è caratterizzata da vendette trasversali che danno un tono meno rosa e più noir alla serie tv. Un giusto equilibrio tra sentimenti e azione sta caratterizzando le ultime puntate della soap, tanto da confermare il buon successo di pubblico della messa in onda serale ed accrescere il numero dei telespettatori nell’appuntamento in day time (più volte la soap ha sfondato il muro dei 4 milioni di telespettatori). Sarà che anche la vicenda del rischio chiusura che ha investito la produzione Mediavivere ha riacceso l’interesse del pubbblico per un prodotto tutto italiano in onda sui nostri schermi da più di dieci anni.

Con le interviste in esclusiva al viceproduttore artistico Francesco Stella e alle attrici Emanuela Tittocchia (interprete di Carmen Rigoni) e Marianna De Micheli (volto di Carol Grimani) vi abbiamo raccontato con un punto di vista interno all’esperienza di Centovetrine l’odissea che ha visto protagonista la soap negli ultimi mesi. Dallo stop alle riprese e la minaccia di chiusura per problemi di budget si è passati non senza tensioni sociali (le rivendicazioni sindacali per salvare i 150 posti di lavoro dell’indotto generato della soap) ad un accordo che assicura la prosecuzione delle riprese per almeno altri due anni. E a svelarci altri retroscena di questa complessa manovra di salvataggio sarà un altro protagonista della soap, l’attore Michele D’anca: non perdete prossimamente l’intervista in esclusiva rilasciata al nostro blog dall’interprete dell’ombroso Sebastian Castelli, che presto vedremo scontrarsi aspramente con il suo nuovo rivale in affari, nonchè fidanzato di sua figlia Viola, il giovane Brando Salani (Aron Mazzetti). E intanto scopriamo come evolveranno nella puntata di oggi le storyline in gioco a Centovetrine.

carol-grimani

Ettore (Roberto Alpi) sta indagando sulla scomparsa di Diana (Daniela Fazzolari): sebbene deluso dalla ragazza, vuole vederci chiaro e comincia a sospettare sempre più insistentemente del giovane figlio della sua compagna, Jacopo Castelli (Alex Belli). Il manager è convinto che ci sia l’ingegnere avido e arrivista dietro la messa in scena del rapimento di Diana, ma intanto arriva una richiesta di riscatto. Viola (Barbara Clara) è sempre più in difficoltà: sta cercando un modo per fermare i piani di Sebastian e Laura (Elisabetta Coraini), intenzionati a ricattare Brando per impossessarsi dell’azienda Conti di Serralunga. La ragazza cerca di nascondere le sue intenzioni al giovane Salani, per evitargli la delusione di scoprire che è stato proprio suo fratello Cristiano (Ruben Rigillo) a tradirlo. Intanto Carol è ancora prigioniera di Angela Danesi (Eleonora Pariante), che l’ha rinchiusa in un magazzino pieno zeppo di dinamite: la donna chiederà ad Adriano (Luca Capuano) di operare il marito in cambio della liberazione dell’amata Carol. Cosa deciderà di fare il bel dottor Riva?

Centovetrine vi aspetta oggi con il consueto appuntamento alle  14.10 su Canale5.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *