Anticipazioni Isola dei Famosi, il primo bilancio di Nicola Savino

By on marzo 11, 2012
foto nicola savino

text-align: justify”>foto nicola savinoGli ascolti dell’Isola dei Famosi stanno crescendo gradualmente: l’ultima puntata ha raggiunto il 15,73 per cento, ovvero oltre tre milioni e cinquecentomila telespettatori, superando così un programma di perenne successo come Le Iene. Intervistato dal quotidiano Libero, il conduttore Nicola Savino fa un primo bilancio e non nasconde la soddisfazione. Perché diciamolo, in pochi avrebbero scommesso su di lui, che si è trovato ad ereditare il timone da una regina della tv come Simona Ventura: “Non era scontato che andasse bene – commenta – anzi partivo svantaggiato perché il confronto con Simona Ventura era pesante”. La prossima puntata si preannuncia ricca di “materiale”; tra l’altro, rientra Rossano Rubicondi, il cui abbandono aveva provocato in Savino un certo rammarico: “speriamo che non duri come un gatto in tangenziale”, scherza.

E poi, nonostante consideri tutti i concorrenti “un po’ come figli”, non nasconde un suo “debole” per Manuel Casella, “equilibrato e pacato”. Manuel si sta facendo valere e, benché sia fra gli ultimi arrivati, ha tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. Vediamo cosa farà la prossima settimana. Una nota di simpatia va al Divino Otelma: “Il suo italiano è strepitoso – dice Nicola – mi  fa impazzire.  Ora si è un po’ inacidito:  la fame, la stanchezza. È più umano e meno divino...”. Eh sì, ormai da lui c’è sempre da aspettarsi qualche scatto d’insofferenza.

nicola-savino

Poi Savino fa una grande rivelazione: parteciperebbe anche lui all’Isola dei Famosi nelle vesti di naufrago. “Mi è venuta voglia. Ovviamente adotterei il ‘sistema Cecchi Paone’: mangiare come un bue prima e poi dormire tutto il tempo”. Condurrebbe, invece, un’altra edizione? La risposta è naturalmente affermativa: “Davvero non avrei mai pensato di fare questa, visto che non  ho santi in paradiso. Magnolia ha avuto coraggio a puntare su di me.  Dire che è trash è lo sport nazionale, ma secondo me è un patrimonio della Rai”. Un patrimonio da cui ci si aspetta, in queste ultime quattro settimane, risultati sempre più positivi. I personaggi in grado di farli ottenere non mancano e sono soprattutto di colore… rosa: come non citare le agguerittissime Antonella Elia e Guendalina Tavassi? Mai dormire sugli allori, quando ci sono di mezzo loro…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *