Anticipazioni Isola dei Famosi: Manuel Casella non sopporta più Nina Moric?

By on marzo 18, 2012
manuel casella foto

Ormai è chiaro: nonostante sia approdato sull’Isola dei Famosi da poche settimane, Manuel Casella ha fatto il suo ingresso nella rosa dei candidati alla vittoria. Tutto merito del suo impegno, del suo atteggiamento collaborativo, della sua forza mista alla pacatezza. Sembra che niente e nessuno possa farlo uscire fuori da gangheri o turbare il suo equilibrio interiore. Da qualche giorno, tuttavia, pare di notare una certa insofferenza nei confronti di Nina Moric. La cosa non è eclatante, ma determinate sfumature accendono il dubbio in questione.

Qualche esempio? Mentre si stava dedicando ad apportare – con orgoglio – migliorie alla capanna di Playa Uva, ha sparso i vestiti di tutti per terra e non al sole, in modo che si asciugassero. Non è una cosa carina, ok, ma può essere perdonato vista la dedizione sull’altro fronte. La Moric ha trovato anche i suoi abiti nel mucchio e non si è trattenuta dall’esprime il suo disappunto. “Puoi tornare dal barracuda?”, le ha risposto sarcasticamente Manuel, riferendosi al precedente scherzo fatto a Max Bertolani (gli hanno fatto credere di aver preso, appunto, un barracuda).

luxuria-casella

Dopo un po’, Nina ha chiesto ad Andrea e a Manuel quali cocchi fossero stati portati per loro, quindi a lui ne ha offerto uno verde. “Per me uno vuoto è l’ideale”, ha risposto con una leggera stizza Casella. E poi, finalmente: “Nina, stai diventando insopportabile”. Anche Antonella Elia ha protestato contro l’ex moglie di Fabrizio Corona e rispedito al mittente la sua proposta di mangiare cocchi verdi; lei, spalleggiata da Guendalina Tavassi, si è difesa: “Noi abbiamo mangiato due cocchi che erano verdi e marci!”. “Non dite stronzate!”, le ha apostrofate Antonella. Intanto Manuel si è morso la lingua e ha preferito andare alla ricerca di cocchi maturi insieme ad Andrea, riuscendo a trovarne uno e decidendo di dividerlo con il resto del gruppo…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *