Anticipazioni Isola dei Famosi: sale la tensione fra Andrea Lehotska e Nina Moric

By on marzo 14, 2012
foto andrea lehotska

Saranno la fame e gli stenti, fatto sta che le tensioni aumentano di continuo sull’Isola dei Famosi. Mentre Guendalina Tavassi cerca di rimettersi dal malore che l’ha colpita, e su cui il Divino Otelma nutre dei dubbi, s’accende un battibecco fra Andrea Lehotska e Nina Moric. Il punto di partenza è una patata che la “nuora” di Barbara d’Urso ha mangiato senza dividerla con gli altri: la modella croata le rinfaccia questa scelta, ma lei risponde che aveva bisogno di nutrirsi perché stava poco bene. La Moric, dunque, tira in ballo anche la questione dei cocchi che – secondo quanto affermato dalla Tavassi – Andrea avrebbe rubato. Quest’ultima si difende dicendo che, se davvero avesse commesso il furto in questione, i frutti sarebbero finiti nel suo sacco e non in quello di Guendalina: un messaggio subliminale.

Le due donne continuano a discutere, sembra che non ci possa essere un punto d’incontro. La diffidenza reciproca, ormai, regna sovrana. Nina “ricorda” ad Andrea che, essendo passata dalla squadra degli Eroi a quella degli Eletti, deve dividere tutti i vivere con gli altri componenti. Andrea risponde che ha sempre fatto così. Insomma, non se ne esce più. Perché Nina continua comunque a incalzarla, manifestando anche grosse perplessità sul suo malessere del giorno primo. A un tratto, Andrea sbotta: “Tu hai deciso di avercela con me. Non hai il diritto di mettere in dubbio il mio malessere”.

andrea-lehotska

Nina le rinfaccia di avere lo stesso atteggiamento nei confronti di Guendalina, e addirittura di fare una sorta di doppia faccia, ma ancora una volta Andrea tiene testa: “Le cose che mi piacciono di lei, lei le sa. Le cose che non mi piacciono, gliele ho sempre dette in faccia. Questo non fa di me né nemica, né amica”. Infine si placano, ma fra loro aleggia qualcosa di irrisolto. Che la Moric nutra una rivalità nei confronti della bellissima collega?

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *