Anticipazioni Zelig: ospiti Abatantuono con Jonny Groove e le acrobazie di Kataklò

By on marzo 9, 2012

Anche questo venerdì la prima serata di Canale Cinque si colora della comicità e maestria dei comici di Zelig (candidato  come miglior trasmissione dell’anno al Premio Regia Televisiva che andrà in onda domenica sera alle 21.10 su Rai Uno) che anche quest’anno riescono a calamitare l’attenzione di milioni di spettatori pronti a munirsi di buon umore e risata facile davanti allo schermo. Fra gli interventi che si annovereranno in questa nuova puntata dello show ideato da Gino&Michele e Gianni Bozzo ricordiamo Raul Cremona e la sua interpretazione di Omen, il mago Forrest, Enrico Bertolino, Gaspare e ZuzzurroNuzzo & Di BiaseFausto Solidoro (alias Marìo De Janeiro), il professore Antonio Ornano, il Duo Idea, il mimo Simone Barbato, i Senso D’OppioSalvatore Marino con le improbabili news dal mondo, Gianluca De Angelis e i Boiler.

Ovviamente non può mancare sul palco del Teatro degli Arcimboldi l’intervento di Jonny Groove (Giovanni Vernia) accompagnato da Diego Abatantuono nelle vesti di un manager ecceziunale veramente per il lancio del suo nuovo film “Ti stimo fratello” uscito nelle sale cinematografiche lunedì scorso e pubblicizzato in numerosissime trasmissioni Mediaset già dalla scorsa settimana. Inoltre si esibirà anche la compagnia di danza acrobatica Kataklò che ammalierà il pubblico con la prodezza e l’eleganza dimostrata nelle proprie coreografie. Riuscirà anche stavolta Zelig a portarsi a casa il premio di trasmissione più vista del venerdì sera?

ti-stimo-fratello-giovanni-vernia

Appuntamento a stasera alle 21.10 su Canale Cinque in compagnia di Claudio Bisio, Paola Cortellesi e tutto lo staff di comici per scoprirlo.

About Mario Manca

Specializzando in Televisione,Cinema e New Media presso Libera Università di Lingua e Comunicazione Iulm di Milano. Ama e segue la televisione da una vita e desidererebbe dare un contributo attivo alla creazione di un modello televisivo teso alla qualità e intelligenza informativa con interventi autoriali mirati. Il suo modello di critica televisiva è Aldo Grasso e Madonna è la sua artista musicale preferita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *