Ballando con le stelle 8: il peggio e il meglio di questa edizione

By on marzo 18, 2012
ballando-con-le-stelle-8-meglio-peggio-edizione

text-align: justify”>Ballando con le stelle meglio e peggioIeri sera si è conclusa l’avventura dei ballerini di Milly Carlucci con la vittoria della coppia formata da Andrés Gil e Anastasia Kuzmina. Conclusa si fa per dire perché, a partire da sabato prossimo, seguirà per altre quattro settimane una sorta di spin off di Ballando con le stelle; il format, Ballando con te, ospiterà gente comune appassionata di ballo sempre affiancata dai ballerini professionisti di Ballando. Ma dato che padron auditel ha già fatto impaurire, e non poco, la nostra Milly si è pensato bene di rendere la nuova sfida una sorta di ripatriata tra le vecchie glorie di Ballando; dell’ultima edizione comunque saranno presenti tanti personaggi, come Anna Tatangelo, Bobo Vieri e Marco Del Vecchio. Ma prima di buttarci a capofitto nella nuova avventura di Milly ripercorriamo assieme le tappe più importanti di Ballando cercando di applicare un po’ di spirito critico.

Partiamo dalla coppia vincitrice. Andrés Gil, direttamente dal mondo di Patty, e Anastasia Kuzmina erano i più giovani nella gara. All’inizio entrambi un po’ spaesati, sono stati maltrattati dalla giuria. Ma la cosa è durata poco, giusto il tempo di prendere coraggio ed assimilare i passi base. Il pubblico, soprattutto quello più giovane, li acclamava, in particolare da quando Anastasia ha detto addio al suo fidanzatino geloso per dedicarsi anima e corpo al suo Andrés. Hanno rischiato diverse volte di uscire dalla gara ma il televoto li ha sempre spinti in pista fino alla vittoria finale. Mai in discussione con il gruppo o con la giuria, hanno dimostrato che educato è un aggettivo che può essere ancora avvicinato alla parola giovane. Hanno sicuramente meritato la vittoria. Per tutti coloro che si preoccupano di non rivedere più Andrés dalle nostre parti, non c’è da temere. Proprio nella puntata di ieri, infatti, il commentatore Sandro Mayer si è lasciato sfuggire dei rumors che vorrebbero Andrés protagonista di una fiction proprio qui in Italia. Genuini.

andres-gil-anastasia-kuzmina-vittoria

Il loro amore maturo ha fatto passare in secondo piano il tenero sentimeno della coppia vincitrice. Parliamo di Lucrezia Lante Della Rovere e Simone Di Pasquale. Volendo essere un po’ cattivi potremmo dire che lo storico maestro di ballo di Ballando, in realtà, non è nuovo a questo genere di passione; ma visto che cattivi non siamo lasciamo da parte le chiacchiere da bar e prepariamoci a lanciare il riso sulla nuova coppia battezzata nel tempio profano di Milly. Come spesso la presentatrice ricorda, il ballo accende la passione; e questo è quanto accaduto a Lucrezia e Simone. Troppo legati fuori tanto da perdere un po’ di smalto in pista? Chi lo sa. Certo è che la giuria è stata sempre troppo severa con loro che forse meritavano di concludere un gradino più in alto. Ma del resto la vittoria l’hanno già raggiunta, suggellando la loro storia d’amore con il bacio in diretta che ha scaldato i cuori dei telespettatori. Inguaribili romantici.

Meritano una citazione, ma in negativo, Raimondo Todaro e Ria Antoniou. Più che altro i meno meno in pagella sono tutti per il maestro, dato che l’allieva con il suo linguaggio sgrammaticato e il suo fare da svampita si è guadagnata un bel non classificato. Proprio ieri abbiamo dedicato un post al suo strano accanimento nei confronti di Lady Tata e della giuria. Se l’intento era quello di vedere gente litigare e dire stupidaggini sarebbe bastato vagliare un programma tra l’offerta in questo senso già vasta. Uno show elegante come Ballando non ha bisogno di queste strategie. Arrogante.

Un plauso ad Anna Tatangelo e Bobo Vieri. Ci sentiamo di accostare questi due personaggi perché entrambi, a parer nostro, hanno messo in gioco se stessi nello show. Per loro non si è trattato solo di televisione e quando ci sono in campo emozioni vere, la cosa è colta da tutti. Appreziamo lo sforzo di Bobo, che siamo sicuri continuerà a coltivare questa nuova passione, e speriamo di vedere presto Anna impegnare il suo talento in una grande produzione, che sia un nuovo album o un musical a teatro. Coraggiosi.

Marco Del Vecchio e Sara Di Vaira, che dire. Sandro Mayer da quando li hai visti ha cercato di ipotizzare ad un sentimento che andasse al di là dell’amicizia. Ma entrambi sposati, hanno sempre ridimensionato la cosa. Eppure Sara sembra talmente presa dal suo Marco che, a questo punto, vien da pensare che la cosa sia stata un po’ forzata. Accusano la Tatangelo di essere avvantaggiata dalla giuria, ma anche loro non scherzano. Vedete cosa dicevamo di loro in riguardo alla semifinale. Simpatici, ma non troppo.

Infine, per la serie momenti marci (definizione presa in prestito da un collega che siamo sicuri apprezzerà): Milly Carlucci, sempre elegante nelle sue performance, si lascia contagiare da questa ansia d’ascolti e durante una puntata blocca l’esibizione di Lucrezia Lante Della Rovere per andare in pubblicità in contemporanea con il competitor Italia’s. Ma a parte questi piccoli meccanismi televisivi, lei rimane una regina alla quale, però, consigliamo a prescindere da tutto, di provare a cimentarsi anche con qualcos’altro, ben consapevoli che non è lei il capo di Rai1.

Voi cosa ne dite di questa edizione di Ballando?

About Gianrico D'Errico

Nato a Cisternino (BR) nel 1988. Laureto in Filosofia è laureando in Scienze Filosofiche a Padova. Ama le serate con gli amici (preferibilmente a casa con coperta e cioccolata calda). Da sempre lo accompagna la passione per il cinema, gli sono irresistibili le commedie nere. Diventare giornalista è una delle tante opzioni che ha appuntate sul suo taccuino delle cose da fare da grande (assieme all'astronauta e l'inventore di cose utili). Per adesso ci prova con tanta passione per la scrittura e la televisione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *