Belen Rodriguez: esplode la moda della farfallina. E il suo cachet aumenta del 30%

By on marzo 15, 2012
Belen Rodriguez hot

Ne hanno parlato tutti. Vespa le ha dedicato due puntate indicando con la bacchetta d’ordinanza la farfalla, Glob spread ha realizzato una scheda sulle mutande in tv (storico Morandi in mutande a Uno di noi), i programmi del mattino e del pomeriggio ci hanno sguazzato per un po’ e addirittura il ministro Fornero si è espressa sul ruolo della donna in tv. La provocazione della bella argentina è riuscita. Tutti a parlare di lei e lei a guadagnarci su. Belen è la miglior manager di se stessa, è bella e brava, ma soprattutto furba. I suoi amori, la sua bellezza, lo scandalo del video ed un pizzico di bravura l’hanno portata ad essere la showgirl più amata e più ricercata. Subito dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo, Massimo De Angelis su Libero le ha fatto i conti i tasca. L’effetto farfallina ha fatto volare del 30% il suo cachet.

Le cifre parlano chiaro. Per sedersi e applaudire ad una sfilata nella settimana della moda prima dell’esperienza sanremese chiedeva 15.000 euro ora ce ne vogliono 20.000. Per sfilare lei stessa in passerella ci vogliono 50.000 euro, 10.000 in più rispetto a prima. Per una campagna pubblicitaria si viaggia a cinque zeri. Servono almeno 100.000 euro, qui l’importanza dell’azienda e la durata fanno lievitare ancora di più il prezzo fino ad arrivare a 500.000 euro.

belen-calendario

Cifre da capogiro. E se un regista volesse la Rodriguez nel suo film il produttore dovrebbe sborsare almeno 200.000 euro. Una vera e proprio macchina da soldi. Bisogna inoltre aggiungere i compensi televisivi di Italia’s got talent, di Colorado e del serale di Amici. Della farfalla di Belen ne hanno tratto benefici anche gli altri. In primis i tatuatori. Si è scatenata un vera e propria moda, lo afferma il Codacons, due negozi su tre hanno ricevuto richieste di farfalle all’altezza dell’inguine. È esploso “l’effetto Belen” soprattutto nella fascia d’età 18-25 anni. Si sa l’immagine è l’anima del mercato e Belen sa sfruttare la sua immagine come pochi.

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

One Comment

  1. fabio

    marzo 15, 2012 at 18:26

    che schifo sta propaganda al pattume più sporco che c’è…..bye bye

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *