Dopo “Le Iene” Pippo Baudo torna su Rai3: da Ottobre condurrà “Viaggio in Italia”

By on marzo 11, 2012

text-align: justify”>BaudoE’ una delle pietre miliari della televisione italiana, con un curriculum da fare invidia a qualunque altro collega a meno dei pochi che sono al suo pari. Già perché il Pippo nazionale, conduttore di professione, di cose ne ha fatte eccome. Eppure la sua carriera è iniziata in un modo alquanto stravagante e fortuito. Nato a Militello in Val di Catania, classe 1936, ha visto la propria immagine approdare sugli schermi italiani nel 1956 durante un programma condotto dal grande Enzo Tortora (che rappresenta uno di quei ‘pochi’ a cui ci riferivamo prima), ma iniziare a decollare esattamente nel 1966 quando non pervenne la bobina con la puntata del telefilm americano Rin Tin Tin e la Rai fu costretta trasmettere una puntata pilota di Settevoci, trasmissione giudicata ‘intrasmissibile’ dai vertici dell’impresa. Come direbbe Cristiano Militello dalla sua rubrica ‘Striscia lo striscione’: ‘Gu…fate un altro mestiere’! Sì perché Settevoci ebbe – contro ogni aspettativa – un successo clamoroso e può considerarsi il vero e proprio inizio della lunga carriera di Pippo Baudo, alla guida del programma. Un inizio storico ma perso, almeno materialmente: non vi è infatti alcuna puntata in archivio, e tutti i nastri sono stati cancellati.

Ormai il conduttore siciliano aveva preso il via e la sua permanenza in Rai ha avuto un blocco solamente nel 1997, quando è stato chiamato dalle reti Mediaset per nuovi programmi. Esperienze brevi e insoddisfacenti, che l’hanno fatto cadere in una vera e propria crisi fino al 1999, quando si fece forte il richiamo di casa, e gli venne affidata la conduzione di Novecento, un nuovo programma di Rai3. Ed è proprio nella terza rete Rai che ora si appresta a tornare.

Pippo Baudo a Le Iene

Pippo Baudo condurrà infatti Viaggio in Italia il nuovo programma – pronto alla partenza – nelle scuderie Rai: aprirà i battenti ad Ottobre senza alcuna puntata pilota. Piena fiducia al format ma soprattutto al conduttore, come rivela il direttore di rete Antonio Di Bella: “Sarà un Baudo diverso dal solito che, si potrebbe dire affettuosamente, ripone per un attimo lo smoking per mettersi i blue jeans”. Un Pippo Baudo decisamente inedito, dunque… sarà forse il periodo? Le predizioni Maya lo stanno spingendo oltre ai propri confini? Ricordiamo che appena giovedì scorso è stato ‘iena per una notte’ affiancando Ilary Blasi ed Enrico Brignano nel programma di Italia1. Qualcuno l’avrebbe mai detto? Un Super Pippo incontentabile quello che si mostra agli occhi degli spettatori, ma forse è proprio questa la chiave giusta per ritornare sulla scena, dato che lo stesso si è ultimamente lamentato di essere stato un po’ tirato fuori dal mondo dello spettacolo. E’ comunque pronto a rimettersi in pista grazie al nuovo programma Viaggio in Italia e sembra essere inoltre un ottimo rimedio per la crisi finanziaria che sta colpendo un po’ tutti, almeno stando alle parole di Di Bella: “Baudo lavora molto con le idee e poco con la finanza, ad esempio molti ospiti vengono perché lui li conosce”.

Una nuova sfida per Pippo Baudo insomma, che come preannunciato si presenterà al pubblico come un ragazzo con i jeans. Un ragazzo un po’ cresciuto forse… ma sempre con i jeans!

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *