“Il giovane Montalbano”: riassunto della quarta puntata

By on marzo 16, 2012
michele riondino il giovane montalbano

text-align: center”>michele riondino il giovane montalbano

Anche la quarta puntata de Il giovane Montalbano si è chiusa con ottimi ascolti. La serie tv tratta dai romanzi dello scrittore Andrea Camilleri e diretta da Gianluca Tavarelli per le case di produzione Rai Fiction e Palomar ha raccolto infatti 6.576.000 telespettatori, per uno share del 25.22% e ha praticamente doppiato L’isola dei famosi ferma a 3.650.000. La storia del commissario siciliano portato al successo prima come personaggio letterario e poi televisivo da Luca Zingaretti e da Michele Riondino sembra ormai essere entrata nel cuore degli italiani che non vogliono perdere neanche una puntata. Nel cast – ricordiamo – anche Sarah Felberbaum (Livia), Beniamino Marcone (Fazio), Alessio Vassallo (Mimì Augello), Andrea Tidona (padre di Fazio), Fabrizio Pizzuto (Giorgio Cumella), Katia Greco (Mery), Alessandra Costanzo (Adelina), Adriano Chiaramida (padre di Montalbano), Fabrizio Pizzuto (Agatino Catarella), Alessio Piazza (Paternò), Maurilio Leto (Gallo), Giuseppe Santostefano (Dottor Pasquano), Carmelo Galati (Nicolò Zito) e Massimo De Rossi (Questore Alabiso). Ecco quello che è successo nell’episodio intitolato Ferito a morte andato in onda ieri in prima serata su Rai Uno. Il racconto è contenuto nella raccolta La paura di Montalbano.

 

sarah-felberbaum-e-michele-riondino

Il tempo a Vigata scorre veloce. Il giovane Montalbano è ormai diventato un punto di riferimento per il commissariato locale e anche il giovane Augello sembra piano piano aver instaurato un rapporto con lui. Nel frattempo Carmine Fazio, dopo il malore avuto in servizio, presenta domanda di pensionamento, lasciando Salvo con l’amaro in bocca. E’ ovvio che si sia affezionato all’uomo, e lo ritiene un po’ come un padre adottivo. La presenza di Livia nella sua vita, intanto, rende Montalbano più mansueto. La ragazza, infatti, sa come prenderlo e lasciargli i suoi spazi e la sua libertà è cosa che sa fare molto bene. Allo stesso tempo si rende conto che il suo amato è tormentato, soprattutto a causa del rapporto che ha con il padre, imprenditore vinicolo che vive a pochi chilometri da lui. L’uomo tra l’altro decide di presentarsi da suo figlio e lo raggiunge nella nuova casa dove finalmente conosce Livia. Tra i due sembra esserci un’ottima intesa, ma Salvo interpreta male l’atteggiamento del genitore e lo caccia malamente da casa, chiudendosi in sè stesso. Oltretutto Montalbano è alle prese con un nuovo caso di omicidio: un usuraio, infatti, è stato brutalmente ucciso e viene seguita una pista legata a dei motivi passionali. La domanda di Carmine Fazio viene accettata e il poliziotto lascia a Salvo un erede, il figlio Giuseppe, che sembra un ragazzo molto sveglio. Nel frattempo Livia riesce a scoprire quali sono i motivi di tanta rabbia del commissario nei confronti del padre. Egli infatti lo accusa di essere responsabile della morte della madre e di aver praticamente abbandonato la famiglia per dedicarsi a un’altra donna, con la quale aveva anche avuto dei figli. Per Montalbano i tentativi di ricucire i rapporti da parte del padre sono totalmente inutili. La sofferenza per la mancanza del genitore è tanta, ma parlarne con la sua donna almeno gli allevia un poco il dolore.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *