Isola dei Famosi 9, la vendetta di Antonella Elia

By on marzo 27, 2012
templio isola dei famosi 9 elia max manuel nina andrea

text-align: center”>templio isola dei famosi 9 elia max manuel nina andrea

Antonella Elia, durante la scorsa diretta, si è sentita tradita dai suoi compagni d’avventura… e quale miglior modo per ricambiare il favore se non con una  bella vendetta servita fredda? Questa mattina la biondina dell’Honduras ha deciso di bere la maggior parte dell’acqua contenuta in un cocco aperto da Nina Moric. Con toni facinorosi, esclama: Gliene lascio pochissima di acqua, gli lascio pochissimo di tutto. Gli lascio solo la mia indifferenza!“. Nina assiste alla scena e ne rimane assai divertita tanto che, dopo aver ascoltato lo sfottò di Antonella, le chiede:  “Ma che fine ha fatto quella Antonellina?“. Rapida la risposta della Elia: Antonellina se ne è andata ed è uscito il mostro! .

Nel frattempo, Andrea e Manuel stanno ancora dormendo. La Elia ha da ridire anche su questo: Dormono i due logorroici! Perché certo hanno fatto la notte bianca e adesso dormono!” dice lamentandosi con Nina, riferendosi alla nottata di chiacchiere passata fra Andrea, Max e Manuel che hanno disturbato il sonno delle povera conduttrice. La giornata continua. Nina si avvicina a Max, al quale consegna un bicchiere contenente l’acqua estratta dal cocco. In un primo momento, Bertolani non sembra voler bere, ma sotto le insistenze della mora, cambiare idea.

antonella-elia-furiosa-allisola-dei-famosi-9

Antonella intanto rimane da solo, un po’ pensierosa,  poi distoglie lo sguardo perso nel vuoto e punta un merlo posato sul ramo di un albero. Nina la interrompe:Anto cosa stai guardando?”, “Un uccellino” le risponde; “Lo mangiamo?” chiede ironicamente la Moric. Alla risposta negativa della Elia, Nina le fa notare che allora è inutile restare lì a  guardarlo. Di lì a poco, Nina prende l’iniziativa e sprona Antonella a partire per una escursione. “Sicura che ce la fai?” domanda l’Elia alla croata, che senza pensarci troppo, recupera il sacco e si mette in marcia. Le due amiche continuano a spalleggiarsi a vicenda sebbene accomunate dallo stesso televoto. Chi delle due abbandonerà l’isola?

 

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

18 Comments

  1. Simona

    marzo 27, 2012 at 18:06

    Mamma se è patetica la Elia…

  2. Sonia

    marzo 28, 2012 at 08:06

    Antonella è eclettica, divertente mai scontata, un vero e proprio vulcano di sorprese che unite ad intelligenza e professionalità spiegano la sua lunghissima ultraventennale carriera televisiva e teatrale. Brava Antonella, per i giovani sei l’esempio che, nonostante i tempi bui, la meritocrazia esiste e si possono conseguire i propri obiettivi non snaturando se stessi e gettando via la propria dignità.

  3. max

    marzo 29, 2012 at 03:23

    Sonia…x sostenere la tua tesi devi essere x forza parente della Elia 🙂 ….la sua caratteristica principale emersa quest’anno è la seguente: porta avanti le sue idee in modo apparentemente rivoluzionario ma alla fine risulta patetico, attraverso conflitti interiori che la fanno passare sempre attraverso la disperazione…ogni rogna la affronta allo stesso modo..inizia ad emettere PURO odio psycho-attivo per alcuni giorni, poi si rimette al consiglio del sacro spirito della foresta e di Poseidone, si pente, inizia a calare l’effetto del veleno…e poi PEACE & LOVE….INFILATE MARGHERITINE NEI VOSTRI CANNONI…PIANGIAMO TUTTI ASSIEME CHE CI FA BENE…SALVIAMO IL PANDA..etc…penso sia molto pesante restarci in compagnia per dei giorni interi in quelle condizioni, soprattutto sostenere la sua AURA un po’ instabile e colorata…
    Tutto sommato una Giovanna D’Arco che spesso ha delle difficoltà a distinguere ciò che è giusto da ciò che non lo è….tanto lei si scaglia comunque.

  4. Sonia

    marzo 29, 2012 at 07:22

    Il giovane commentatore Max è un esempio di persona che alla sola visione dell’Elia viene colto da odio viscerale e vomita righe e righe di considerazioni velenose e deliranti, espressione della sua mente confusa e fragile personalità.E’ giovane e quindi c’è speranza che con l’esperienza e la maturità acquisisca la saggezza di saper interpretare correttamente i fatti in modo da imparare a distinguere ciò che è bene e ciò che è male.Solo quando si comincia ad aver chiara questa differenza si può attraversare la vita serenamente perché si è in grado di difendersi.Tanti auguri caro ragazzo!

    • max

      marzo 29, 2012 at 10:53

      Mi sa che Son…ehmmmm la Elia ha fregato il portatile ad un cameramen…sei tu? Dai confessa 🙂

      • Sonia

        marzo 29, 2012 at 11:39

        In genere non intervengo nei forum per commentare personaggi televisivi ma l’Elia ha sue meritevoli peculiarità che spingono ad esprimere la propria simpatia ed approvazione. Ovviamente non è perfetta, come non lo siamo noi, ma è vera e non si preoccupa di apparire diversamente dalla persona che è realmente pur sapendo di risultare impopolare per chi ama i personaggi costruiti e finti che non si espongono. Mi piacciono le persone vere e lei lo è. Da più di vent’anni opera decorosamente nel mondo dello spettacolo non per merito del gossip e dei compromessi e questo me la fa rispettare. Queste caratteristiche generano odio? Non è un mio problema.

        • max

          marzo 29, 2012 at 12:14

          …odio?? Ma chi si esprime con odio? La Elia l’ho apprezzata molto durante i primi giorni e pure durante l’edizione in cui ha vinto (soltanto che da allora secondo me ha perso in coerenza).
          Ti sembra che la mia opinione abbia fatto trasparire odio? Praticamente ho dato lo stesso giudizio di Simona tranne che ho un attimino enfatizzato dando qualche delucidazione in più secondo il mio modo di interpretare UN PERSONAGGIO TELEVISIVO (ricordiamocelo per favore)…Mi sembra che la sindrome da reality sia contagiosa e la meritocrazia nel contesto c’entra come striscie pedonali nel deserto…la Elia mica la devo frequentare nella vita, lei è un prodotto televisivo e io ne sono il fruitore, da lei pretendo quello che riesce a dare di se durante L’Isola dei Famosi..e se tira fuori il meglio godiamo tutti dello spettacolo e ci commoviamo pure. Ma finisce qui…i personaggi controcorrente che ammiro veramente e da cui cerco di imparare a vivere sono ben altri e non ne voglio parlare certo in questa sede.
          Odio è una parola grossa…usala con cautela.

          • Sonia

            marzo 29, 2012 at 13:01

            Definizione di odio: Intenso, profondo sentimento di avversione verso qualcosa o qualcuno. Se rileggerai con obiettività ed animo sereno i tuoi commenti dedurrai che le tue affermazioni da te considerate verità assolute sono frutto di ” un intenso, profondo sentimento di avversione ” nei confronti di quella persona. Il tuo non è odio profondo ma soft e quindi c’è speranza e ci si può lavorare. Sei giovane ed hai lunga vita davanti!

  5. max

    marzo 29, 2012 at 14:16

    Una persona la si deve conoscere e valutare ANCHE dal modo in cui perde le staffe perchè in quel momento certi filtri vengono “aggirati” dall’istinto…e la parte istintiva della Elia NON MI PIACE…l’esempio perfetto è come si è comportata con Manuel dopo la nomination…era sul piede di guerra!! Dalle sue parole e dai suoi occhi veleno!! Ma l’hai vista e sentita bene? Lo sguardo, l’astio durante i dialoghi con la Moric (n’altra……), la tensione negativa che è in grado di creare. Bell’esempio di originalità e alta spiritualità, bella lezione di vita da apprendere….è riuscita a far girare gli zebedei pure ad una persona veramente saggia, buona, equilibrata e che sa giocare con serenità come pochi se ne sono visti nella storia dell’isola…si vede un ragazzo che sa divertirsi vivendo anche l’esperienza più semplice.
    Se vuole veramente andare contro corrente che prenda esempio da Manuel, se vuole fare la differenza che affronti i problemi trasmettendo saggezza (l’età ce l’ha da un pezzo), discutendo con intelligenza e non scagliandosi come farebbe e ha fatto la maggior parte dei concorrenti…oramai siamo stanchi di tv aggressiva…devono tutti litigare, sdoganando inevitabilmente attraverso la cultura pop l’aggressione verbale…oramai sembra quasi un modo legittimo di esprimere qualsiasi opinione…è l’unica buona azione che si puo’ permettere e comunque sarebbe apprezzabile.
    Si puo’ reagire in molti modi alle “pesanti” angherie o presunte tali che i poveri concorrenti possono subire durante un reality ma farlo nel modo sgradevole della Elia non puo’ che farmi pensare che tale condotta sia più il frutto di quello che non si puo’ vedere ma che risiede nella sua testa, in

    • Sonia

      marzo 29, 2012 at 14:32

      Mio caro Max sei l’ingenuità fatta persona … e che il buon Dio ti aiuti a difenderti dai Manuel che incontrerai nel tuo percorso!

  6. max

    marzo 29, 2012 at 14:19

    ..scusa…avevo dimenticato di incollare un pezzo 🙂 :

    Si puo’ reagire in molti modi alle “pesanti” angherie o presunte tali che i poveri concorrenti possono subire durante un reality ma farlo nel modo sgradevole della Elia non puo’ che farmi pensare che tale condotta sia più il frutto di quello che non si puo’ vedere ma che risiede nella sua testa, in certe sue cattive esperienze di vita che del “fattaccio” in esame..questa x me è una stonatura criticabile e penso che da lucida se ne renda conto pure lei e(sbilanciandomi) che siano proprio questi i suoi demoni fuori controllo con cui combatte da una vita…come ognuno di noi…solo che lei ha deciso di rimettersi al giudizio di un’intera nazione (ed oltre), attraverso una televisione nazionale oramai dominata scorrettamente dalla politica, partecipando ad un reality show (la gioia di molti intellettuali sparsi in tutto il mondo).
    La mia non è incoerenza, anzi, cerco sempre di conoscere a fondo ciò su cui discuto ed essere lucido è il minimo che posso fare per rispettare la mia intelligenza….mi diverto e nel contempo osservo le persone, personaggi che spesso lavorano o hanno lavorato in un mondo lontano dalla realtà (e REALTA’ oggi fa paura), guardo i loro occhi, le loro arti messe a frutto e traggo conclusioni come chiunque, fantasticando quasi seriamente come in un gioco interattivo che puo’ anche stimolare un buon dibattito e rivelarsi costruttivo, niente più…….ma spenta la tv prosegue la vita.

    E ultima cosa…Sonia, non sopravvalutarti, che io sia giovane o meno tu non lo puoi sapere…non sai nulla di me e delle mie esperienze, quindi piantala di psicoanalizzare ME e limitati al soggetto: il comportamento della Elia, un’attrice da reality show. Per quanto ci riguarda siamo semplicemente due completi sconosciuti che hanno opinioni diverse su un argomento poco rilevante…non prenderti troppo sul serio.

    • Sonia

      marzo 29, 2012 at 14:48

      Sei giovane Max, giovane e ingenuo!

  7. max

    marzo 29, 2012 at 15:00

    Diciamo che ho la probabilità di essere giovane e ingenuo quanto tu quella di essere una veggente on line……??!!

    • Sonia

      marzo 29, 2012 at 15:13

      Non è veggenza Max, è esperienza che si acquisisce nel corso della vita soprattutto se si è incorsi in errori di valutazione che sono comunque utili nel percorso di crescita.

  8. max

    marzo 29, 2012 at 15:45

    Non sopravvalutarti rispondendo con concetti vaghi e universali…non hai espresso nessun giudizio riferito a qualcosa di specifico, non hai fatto riferimento a nulla di quello che ho esposto….ripeti che sono immaturo e chiudi in bellezza…semplice e poco maturo…cos’è l’ingenuità secondo te? Essere giovani? Un clichè…Forse è provare avversione verso una certa negatività espressa in modo esplicito? Sperare che qualcuno senta la responsabilità di comunicare in modo nuovo sfruttando uno dei maggiori (purtroppo) mezzi di condizionamento culturale? Che una piccola grande persona, giocando, compia una micro rivoluzione? Pretendere un esempio positivo? Se tutto cio’ lo scambi per odio….inizio ad imbarazzarmi per essermici pure messo d’impegno…perchè questi sono i concetti che ho espresso…Su cosa la vedi in modo più.. maturo? Fatti…altrimenti rischia di divenire un dibattito senza senso..cosa mi puoi insegnare? Ti giuro che adoro più imparare che aver ragione.

    • Sonia

      marzo 29, 2012 at 15:59

      Non ho nulla da insegnarti Max, saranno le tue esperienze di vita a farlo; per quanto riguarda le domande che poni, le risposte le ho già espresse nei precedenti commenti.

  9. max

    marzo 29, 2012 at 19:52

    Mi spiace, ma la tua idea non ha portato a nulla…e x esprimere il giudizio che hai dato tu non occorrono molti anni e molte esperienze sul groppone, basta essere semplicemente essere buonisti con un pizzico di saccenza..e io sarei l’ingenuo.
    Ti sottovaluti Sonia…sii umile.

  10. marianna

    aprile 6, 2012 at 02:44

    Vittoria!!! Elia sei una grande!!!! Non hai bisogno di sentirtelo dire ma te lo dico lo stesso: “Guarda avanti e passa”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *