Katia Greco racconta la sua esperienza ne Il giovane Montalbano

By on marzo 2, 2012
Katia Greco, attrice

text-align: center;”>Katia Greco, attrice

Katia Greco, protagonista femminile delle prime due puntate de Il giovane Montalbano (che sta facendo incetta di ascolti) è stata intervista da “Ed è subito serial”. Incalzata dalle domande dell’autore dell’articolo, ha raccontato la sua esperienza per quanto riguarda la fiction.

Katia Greco, siciliana di origine, è all’esordio in televisione. Si è comportata bene ed è stata protagonista di una buona performance attoriale. Ha interpretato la ‘prima’ fidanzata di Montalbano di tutta la serie tv. Ed è proprio questo particolare che le ha causato un po’ di dolore: “Mi è dispiaciuto solamente che Mery (il nome della ragazza ndr) è in scena solamente nelle prime due serate“. Anche perché l’attrice ha affermato di essersi ritrovata nei panni della prima fiamma del commissario più famoso d’Italia: “Il personaggio interpretato mi rispecchia molto. L’ho sentito molto vicino caratterialmente. Lei è semplice, acqua e sapone, ma allo stesso tempo pratica e determinata. Mi ci rivedo in tanti aspetti“.

L’intervista è stata anche un occasione per parlare della Sicilia. Chi meglio di Katia Greco può farlo, visto che è una siciliana che ha recitato in una serie tv che ha come protagonista la Sicilia stessa?

Michele Riondino

L’opinione dell’attrice è che Il giovane Montalbano, così anche il filone precedente (quello con Zingaretti) offre un’immagine della Sicilia più genuina, meno commerciale, e quindi più lontana dallo stereotipo tutto ‘mafia e criminalità’: “Parliamo di uno stereotipo talmente radicato che è veramente difficile da estirpare. La fiction con ambientazione siciliana spesso è piena di stereotipi e cliché. Con Montalbano si fanno vedere molti aspetti positivi della Sicilia, mostrando una terra bellissima soprattutto a livello paesaggistico. La fiction su Montalbano racconta una storia che si allontana da certi preconcetti”.

Katia Greco ha infine espresso un giudizio sulla fiction italiana nel suo complesso. Sebbene non la guardi spesso, non ha dubbi circa la sua inferiorità rispetto alle serie tv americane, che di fatti sono la sua passione (cita in particolare Cold Case e Lost).

About Giuseppe Briganti

One Comment

  1. pip

    marzo 3, 2012 at 09:01

    Altra grande serie su Sky Uno: “The River”! Grandissima la prima puntata! http://www.facebook.com/theriversky?sk=app_190322544333196

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *