Morto Lucio Dalla a 68 anni: la musica italiana è in lutto

By on
Lucio Dalla è morto

text-align: center”>Lucio Dalla è morto

Si è spento all’improvviso Lucio Dalla, 3 giorni prima del suo 69esimo compleanno. Il cantante si trovava a Montreaux in Svizzera per il primo di una  serie di concerti in tutta Europa. Ancora increduli i fan e gli amici del cantautore che solo due settimane fa si era esibito al Festival di Sanremo insieme a Pierdavide Carone sulle note di NanìDalla è stato stroncato da un attacco cardiaco stamattina intorno alle 10 ma la notizia si è diffusa solo pochi minuti fa, nemmeno il suo sito ufficiale è stato ancora aggiornato.

Una perdita che colpisce il mondo della musica come un fulmine a ciel sereno: il suo amico storico Roberto Serra fa sapere di averlo sentito ieri sera e di averlo sentito sereno, felice per questa nuova serie di concerti e, soprattutto, “stava benissimo ed era in pace con se stesso”. E così di Lucio Dalla ci rimane un’eredità musicale preziosissima, che dagli anni 60 arriva fino a novembre 2011, mese di uscita del suo ultimo album Questo è amore, contenente 3 inediti e un duetto con Marco Mengoni.

dalla-de-gregori

 Perché Lucio Dalla era un grande cantautore che amava mettersi in gioco con i più giovani, come un padre che aiuta i suoi figli a farsi strada nel mondo della musica. Anche con Pierdavide Carone si era dimostrato protettivo e si era messo quasi in disparte durante l’ultimo Sanremo per non oscurare il cantautore emergente. Storiche le sue collaborazioni con De Gregori e Morandi e i suoi duetti con altri grandi nomi della musica italiana, la sua musica era sempre in evoluzione, passando dalla musica beat a quella sperimentale ma è negli anni 70 che Lucio Dalla raggiunge il vero successo prima con le sue partecipazioni a Sanremo con brani del calibro di 4/3/1943 e Piazza Grande, seguite qualche anno dopo dagli album Lucio Dalla del 1979 e Dalla del 1980.

Ironia ed intelligenza, cuore ed innovazione, questi erano i tratti caratteristici delle sue canzoni che oggi come non mai sembrano essere vive. Noi de LaNostraTv vogliamo salutarlo così, con il suo capolavoro. Ciao Lucio.

About Marinella Aiello

Nasce nel 1986 a Praia a Mare in provincia di Cosenza. Dopo essersi laureata in scienze della comunicazione decide di proseguire i suoi studi diventando dottoressa magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso l’Uniroma3. La televisione è una delle sue passioni più grandi, insieme ai social network e alle serie tv americane. È diplomata in danza moderna e si occupa di organizzazioine di eventi.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *