Oscar Tv 2012: Geppi Cucciari, Fiorello e Papaleo vincitori. Festival di Sanremo escluso dai finalisti.

By on marzo 10, 2012

text-align: justify”>geppi g dayIl 52esimo Premio Regia Televisiva ideato da Daniele Piombi e condotto quest’anno da Carlo Conti (per la quarta volta) andrà in onda domani in diretta dal teatro Ariston in prima serata su Rai Uno. I personaggi televisivi dell’anno, votati dalla Grande Accademia di Garanzia costituita fra gli altri da Renzo Arbore, Carlo Verdone, Maria Volpe e Silvana Giacobini, sono Geppi Cucciari e Rosario Fiorello, mentre il personaggio rivelazione dell’anno è Rocco Papaleo (vincitore su Marco Liorni e Teresa Mannino). E così Antonella Clerici e Maria De Filippi hanno dovuto far posto alla prorompente Geppi che, grazie al suo carisma e la sua intelligenza, è riuscita a conquistare il suo pubblico che l’ha vista crescere fino ad arrivare alla conduzione di G day (il suo programma preserale di La7) e alla finale del Festival di Sanremo dove ha dimostrato di essere molto più interessante e genuina di altre presenze femminili sul palco (anche della farfallina di Belen). Fiorello ha invece sbaragliato la concorrenza costituita da Gianni Morandi (dopo la sua disastrosa resa sul palco dell’Ariston al Festival non avrebbe potuto sperare nella vittoria) e dello stesso Carlo Conti grazie al suo varietà #ilpiùgrandespettacolodopoilweekend (in lizza anche come miglior programma dell’anno che verrà dichiarato in diretta domani sera grazie al meccanismo del televoto).

Due portenti dunque, due eroi della risata e dell’ingegno che trovano come loro mascotte il simpatico Rocco Papaleo che è riuscito a farsi notare al Festival di Sanremo in qualità di valletto disturbatore e marpione ma anche nel suo Basilicata coast to coast. La tv sta cambiando, i soliti programmi non attecchiscono più e rendono nervoso il pubblico che cerca soluzioni diverse dalle solite e stantie trovate di conduzione puntando sui grandi professionisti della risata. Ma quale sarà la trasmissione dell’anno, la vincitrice fra le 10 proposte dall’Accademia?[imegebrowser id=1478]

La scelta si limita a 10 dei 20 programmi precedentemente selezionati e sono: #ilpiùgrandespettacolodopoilweekend, Zelig, Ballarò, Striscia la notizia, Le Iene Show, La storia siamo noi, Ballando con le stelle, La vita in diretta, L’Eredità e Italia’s got talent. I grandi esclusi dalla pre-selezione sono stati primo fra tutti la 62 edizione del Festival di Sanremo (che l’anno scorso aveva vinto il premio di migliore trasmissione dell’anno sopratutto grazie al contributo del duo comico di  Luca e Paolo), Report, Qui radio Londra, I migliori anni ( presenza fissa nelle candidature delle ultime edizioni) e Avanti un’altro (Bonolis avrebbe meritato la riconferma della selezione per via dell’originalità e freschezza del suo quiz). Al pubblico l’ardua sentenza.

About Mario Manca

Specializzando in Televisione,Cinema e New Media presso Libera Università di Lingua e Comunicazione Iulm di Milano. Ama e segue la televisione da una vita e desidererebbe dare un contributo attivo alla creazione di un modello televisivo teso alla qualità e intelligenza informativa con interventi autoriali mirati. Il suo modello di critica televisiva è Aldo Grasso e Madonna è la sua artista musicale preferita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *