Panariello non esiste: il live dell’ultima puntata

By on marzo 26, 2012

text-align: justify”>giorgio panariello e renato zeroE così siamo giunti al termine di Panariello non esiste, lo show che per quattro settimane ha tenuto compagnia al pubblico di Canale Cinque coinvolto dai monologhi e dalle numerose trasformazioni del conduttore. Il bilancio sul varietà ha diviso pubblico e critica ma il comico toscano ha cercato di portare avanti il suo progetto in maniera coerente e intelligente, certe volte con un’eccessiva voglia di fare che ha reso lo spettacolo simile a un tendone da circo costellato da una miriade di ospiti-lampo e intermezzi musicali rapidi e superficiali. Stasera si chiude i battenti e Panariello ha scelto un gran finale per il suo approdo a Canale Cinque puntando su un ricco cast di ospiti: si parte da Laura Pausini che approfitterà del programma per il lancio della sua ultima fatica canora, poi Biagio Antonacci, Raffaella Carrà (che tra l’altro era già stata ospite del conduttore a Torno Sabato e tre) e per finire Renato Zero che sicuramente potrebbe essere protagonista di una divertente gag con il comico che lo imita da anni. Quali altre sorprese ci attenderà l’epilogo di questa avventura serale di Panariello? Scopriamolo insieme seguendo il liveblogging della puntata qui sotto con Lanostratv.it.

panariello-e-baglioni

21.24: Giorgio Panariello entra in studio attorniato dal corpo di ballo che danza al ritmo della sigla intonata dallo stesso conduttore. Accolto dagli applausi del pubblico, Panariello lo ringrazia per l’affetto dimostrato in queste puntate ribadendo che da domani si ritorna alla normalità. Poi il comico toscano parte subito con il primo monologo della serata sulle vallette sexy e avvenenti che girano in televisione e  che non lo degnano di uno sguardo. Si passa poi ai dispendiosi gusti femminili e alla crisi che continua ad avvolgere il mercato.

21.36: Renato Zero appare in un clip cantando la canzoncina “Caro amico Panariello…” sulle note di “Tu vu fa’ l’americano“; le strofe della canzone proseguono con la voce di Raffaella Carrà: i due artisti entrano in studio continuando a cantare insieme al conduttore. I tre portenti salutano in prima fila alcuni protagonisti delle reti Mediaset fra cui Paolo Bonolis e Rita Dalla Chiesa. Dopo aver dialogato con i suoi ospiti Panariello li congeda rassicurando di rivederli nel corso della puntata.

21.43: Improvvisamente tutti i personaggi interpretati da Panariello durante la sua carriera salgono sul palco e fra di essi avanza  Panariello-bagnino che, rimasto da solo, intrattiene il pubblico con le sue divertenti gag.

21.54: Dopo la prima pausa pubblicitaria, Panariello parla della musica e delle innumerevoli canzoni dedicate alle donne a alle mamme. Nomina poi Umberto Tozzi e la nascita di una delle sue canzoni più famose “Ti amo ti amo“.

21.59: Entra Laura Pausini sotto gli scroscianti applausi del pubblico che canta “Mi tengo“. Panariello dialoga con la famosa cantante ribadendo la sua partecipazione anche a Torno Sabato e tre. Dopo aver ribadito i suoi successi nei suoi diciannove anni di carriera parte il collegamento con Panariello-Zero e i suoi capricci.

22.08: La Pausini dà il benvenuto a un nuovo personaggio: Panariello-Iglesias con il quale dà vita a un divertente scambio di battute sulla nazionalità latina e le sorti del mercato italiano.

22.20: Viene chiamata sul palco Nina Zilli che dibatte con Panariello il motivo del duetto da intonare in onore della serata finale. i due decidono così di cimentarsi i un doppio duetto incrociato fra le due canzoni selezionate: “Non amarmi” e “Un corpo e un’anima“.

22.26: Panariello prosegue il suo monologo affrontando di petto il tema dell’apparire legato soprattutto alla chirurgia estetica a cui ricorrono non solo le donne ma anche gli uomini. Così il riferimento è a Balestra e ai suoi numerosi interventi.

22.31: Biagi Antonacci sale sul palco e canta “Ti dedico tutto“. Panariello ringrazia il cantante per la partecipazione e i due si intrattengono in una conversazione di stima reciproca e riconoscimento delle proprie doti artistiche. Poi il comico toscano chiede ad Antonacci lezioni per diventare una vera rockstar.

22.49: Adesso Panariello propone nuovamente il suo personaggio menefreghista e superficiale che guarda il mondo da un tavolino di un piccolo bar di periferia.

22.53: Entra in studio Panariello nelle vesti del principe esattore delle tasse che riesce a far tremare tutti i personaggi dello spettacolo avendo il potere di togliere il riso a Gerry Scotti e di riuscire a sbiancare Carlo Conti.

22.59: Renato Zero canta “Testimone” accompagnato da una suggestiva coreografia del corpo di ballo.

23.04: Panariello chiama Chiara Francini, toscana anche lei, con la quale interagisce sfottendosi sulla cadenza regionale e l’apparenza. Dopo aver affrontato il tema del gossip spazio alla Signora Italia in attesa dal parrucchiere in compagnia della Francini.

23.17: Panariello e Raffaella Carrà nelle vesti dei Village People con il corpo di ballo, cantano e ballano “Y.m.c.a“. Poco dopo i due danzano sulle note di “A far l’amore…” e la nota conduttrice si congeda dietro le quinte.

23.20: Laura Pausini e Biagio Antonacci entrano in studio e affiancano Panariello nelle vesti di un membro dei Village People interagendo insieme a lui. I due cantanti si dirigono al pianoforte dove cantano la loro canzone “Vivimi“. Fra il grande entusiasmo del pubblico Panariello ringrazia i suoi ospiti per essere intervenuti.

23.28: Il monologo riprende e il conduttore parla dell’essere una persona nota e della condotta che dovrebbe avere ricordando una sua esperienza a Porto Cervo. Si ironizza poi sull’aspetto fisico poco avvenente di calciatori noti come Ronaldinho e che sono spesso ospiti della movida della città e dei prive’ delle discoteche più famose e costose, concorrendo fino all’ultima bottiglia di pregiato champagne con arabi e russi

23.39: Viene proposto un balletto charlestone da bellissime ballerine con caschetto biondo che introducono il buon vecchio Naomo che distribuisce banconote da cinquecento euro al suo pubblico e parla dei suoi domestici partendo dalla famiglia Bulgari per arrivare al suo calzolaio Della Valle.

23.48: Panariello è di nuovo con la Francini che propone un dialogo tratto da una tragedia di Sofocle per poi proporre uno stralcio del cinema di Becket per innalzare il livello culturale della trasmissione proponendo anche una scena di Via col vento.

23.57: Il conduttore adesso introduce l’opera di un trombettista e un pianista che fanno da sottofondo per la performance di Renato Zero che canta “Inventi“. Viene poi raggiunto da Panariello-Zero che raggiunge il cantante attraverso uno specchio.

0.03: Panariello invita Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio sul palco per la promozione della loro nuova fiction in onda in prima serata su Canale Cinque  Benvenuti a tavola: Nord vs Sud.

0.11: Nina Zilli canta “Per le strade“. Dopo essere stata ringraziata dal conduttore, la giovane si allontana e Panariello si rivolge nuovamente al suo pubblico e invita Alessio Vinci sul palco che lancia l’ultima puntata di Matrix sul comico toscano.

0.18: E’ oa il momento di un particolarissimo ed emozionante balletto in costume a coppie che propone un numero di ballerine di cancan e acrobati sensazionali. Una volta concluso il conduttore lancia un appello al al genere del varietà con la speranza che venga coltivato da qualsiasi rete televisiva italiana in modo che non sparisca. Ora Panariello parla degli animali in casa e del triste destino a cui molti di loro vanno incontro. A tal proposito Rita Dalla Chiesa sale sul palco accompagnata da tantissimi cani e lanciando un messaggio per la loro incolumità e difesa.

0.30: “Chissene frega dell’ascolto tuona Panariello sotto gli applausi e le grida del pubblico riguardo la trattazione di un tema importante come la salvaguardia dei cani e la limitazione del randagismo.

0.32: Nina Zilli, su richiesta di Panariello, canta “My endelss love“.

0.40: Torniamo in studio per l’ultimo atto dello show e Panariello ringrazia il direttore d’orchestra, le coriste ma soprattutto Francesco Nuti, omaggiato dal conduttore con la canzone “Primo Ottobre” completata dalla splendida voce di Nina Zilli. Dopo i ripetuti ringraziamenti alla troupe tecnica e agli autori del programma Panariello saluta per l’ultima volta il suo pubblico augurandogli la buonanotte. Fine della trasmissione.

About Mario Manca

Specializzando in Televisione,Cinema e New Media presso Libera Università di Lingua e Comunicazione Iulm di Milano. Ama e segue la televisione da una vita e desidererebbe dare un contributo attivo alla creazione di un modello televisivo teso alla qualità e intelligenza informativa con interventi autoriali mirati. Il suo modello di critica televisiva è Aldo Grasso e Madonna è la sua artista musicale preferita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *