Parte “Un due tre stella” con Sabina Guzzanti, ecco le anticipazioni su temi e ospiti della prima puntata

By on marzo 14, 2012
Il ritorno in televisione della Guzzanti

text-align: justify”>Il ritorno in televisione della GuzzantiTutto pronto per l’atteso ritorno in tv, con una trasmissione tutta sua, di Sabina Guzzanti. Stasera La 7 lancerà una nuova sfida, col programma “Un due tre stella” che riproporrà al pubblico televisivo la graffiante ed irriverente satira targata Guzzanti. Saranno di scena vecchi e nuovi personaggi del repertorio dell’artista romana, abilissima nelle imitazioni di personaggi politici: chi non ricorda la sua esilarante parodia di Berlusconi proposta più di 10 anni fa all’Ottavo Nano su Rai Due? Oggi ci sono i tecnici al governo, la politica ha fatto un “passo indietro”, ma Sabina ne ha per tutti, Monti compreso. Gli sketch saranno tanti, nelle brevi anteprime promozionali mandate in onda da La7 hanno fatto capolino due vecchi cavalli di battaglia, la Barbara Palombelli – tuttologa dispensatrice di banalità, e Moana Pozzi che pur passata a miglior vita continua a proporre i suoi sexy-indovinelli.

sabina-guzzanti-satira-su-la7

Ma non ci sarà solo da ridere, perché il tema della puntata (la crisi economica) è tutt’altro che allegro, e sarà affrontato seriamente assieme ad ospiti del calibro di Michael Moore e Stefano Fassina: il regista americano, autore di Bowling a Columbine e tanti altri film di inchiesta-denuncia contro le ingiustizie negli Stati Uniti e nel mondo, fornirà la sua versione sull’attuale recessione globale, così come il responsabile economia del Pd, esperto della materia anche per via dell’esperienza diretta negli organismi di governo mondiale (Fondo Monetario Internazionale). Ulteriori spunti, tra un’incursione satirica e l’altra, saranno forniti da due docenti di materie economiche (il primo all’università di Pavia, il secondo all’ateneo di Torino ma anche all’Università della California), Andrea Fumagalli e Ugo Mattei, entrambi impegnati da anni in un’analisi critica e indipendente dei processi politico-economici in corso.

Si parlerà di finanza, di rischio fallimento per l’Europa, di scelte strategiche ed anche di politica interna, argomenti sui quali non mancheranno provocazioni e battute al vetriolo di Sabina Guzzanti. In tutti questi anni di “esilio” dalle televisioni, Sabina non è certo stata con le mani in mano, avendo girato i teatri italiani con i suoi spettacoli (Vilipendio Tour uno dei più seguiti) e prodotto film impegnativi come Viva Zapatero e Draquila, senza mai perdere passione civile e spirito critico, passando sopra ai non pochi tentativi di censura incontrati sul suo cammino di “artista contro”. Chi ne ha seguito il percorso, sa bene che la ferita di “Raiot”, programma che venne stoppato dai veti politici (nella Rai Tre dove la satira aveva sempre trovato lo spazio ideale), è ancora aperta e questa de La7 è la prima vera occasione per dare a Sabina Guzzanti ciò che le era stato tolto.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *