Redditi dei parlamentari: Berlusconi sempre il più ricco. Fini in testa tra i leader di partito

By on marzo 19, 2012

text-align: center”>Berlusconi più ricco tra i parlamentari

Diciamo subito che con un po’ d’intiuto ci saremmo arrivati tutti: da oggi sono consultabili on line i redditi dei parlamentari italiani e, senza sorpresa alcuna, Mr. Paperon de’ Paperoni è ancora una volta lui, Silvio Berlusconi. Neanche a dirlo, per l’ ex premier non c’è segno della crisi, dato che la sua ricchezza personale è addirittura aumentata: il suo reddito supera i 48 milioni  nella dichiarazione relativa al 2010, contro i 40 milioni dichiarati l’anno precedente. Il 2011 per lui non si chiude dunque con un bilancio del tutto negativo: nonostante la debacle del suo governo, il discredito internazionale che si è guadagnato e le difficoltà finanziarie delle sue aziende, il portafogli del Cavaliere non si è alleggerito, anzi è cresciuto del 20%. Tra le proprietà dichiarate figura anche una villa a Lampedusa: l’allora presidente del Consiglio l’aveva notata durante una visita sull’isola nei giorni dell’emergenza sbarchi dello scorso giugno e aveva annunciato pubblicamente che l’avrebbe comprata, mentre delle altre promesse, il casinò, la zona franca e la candidatura a Nobel per la pace, gli isolani non hanno visto nemmeno l’ombra. Risulta invece venduto uno dei tre immobili ad Antigua, il paradiso fiscale in cui il Premier possiede ville da sogno in riva al mare.

Un primato, quello del Cav., davvero difficile da scalzare: nessuno si avvicina neanche lontanamente alle cifre dichiarate da Berlusconi. Basti pensare che la new entry a Palazzo Chigi, il professor Mario Monti, si ferma solo, per così dire, a 1.513.030 euro (con svariati beni immobili e due auto non di lusso), primeggiando tra i senatori a vita. In testa tra i leader di partito c’è il presidente della Camera Gianfranco Fini con un imponibile dichiarato di poco più di 200.000 euro, seguito dal fondatore dell’Idv Antonio Di Pietro (182.207 euro), Alfano che supera il rivale Bersani (169.317 contro i 136.885 del leader del Pd) e poi a seguire Rutelli, Bossi e Casini (tra i 130 e i 115 mila euro). A destare curiosità, in virtù delle vicende giudiziarie in corso, è il reddito dichiarato da Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita accusato di aver sottratto milioni di euro (la somma esatta non è ancora certa, ma lievita sempre di più) alle casse dell’ormai defunto partito: oltre 300.000 euro il reddito percepito dal parlamentare espulso dal Pd. Cifre da capogiro più o meno per tutti.

berlusconi_alfano_

Tra i Presidenti delle Camere Renato Schifani supera il suo omologo Fini con un reddito imponibile di 223.939 euro. Anche tra gli avvocati redditi decisamente cospicui: solo qualche settimana fa avevano fatto scalpore i 7 milioni e rotti dichiarati dalla Severino, ministro della Giustizia del governo tecnico, ma anche tra i parlamentari si vola alto: al primo posto c’è il deputato del Pdl e presidente della commissione Affari Costituzionali Donato Bruno con 1.751.830 euro, seguito dalla nota penalista Giulia Bongiorno, deputata Fli (1.720.936 euro) e da Maurizio Paniz, il deputato Pdl che in Parlamento ha sostenuto la tesi di Ruby nipote di Mubarak, per intenderci (1.482.270 euro). Solo ottavo l’avvocato storico di Berlusconi, Niccolò Ghedini, che sfiora il milione di euro. Insomma, citando il titolo di un famoso film, stanno tutti bene. Con buona pace dei cittadini italiani.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *