Robert Pattinson a Berlino frequenta night club

By on marzo 4, 2012

Robert Pattinson Berlino nightclub

Robert Pattinson, il vampiro più sexy della saga di Twilight, fa di nuovo parlare di se. Recentemente ha dichiarato pubblicamente di aver chiuso definitivamente con la serie di Twilight,  in quanto è ormai troppo “vecchio” per la parte dell’eterno diciassettenne. Con questa decisione non immaginiamo quanti cuori abbia infranto.

Il Vampiro buono dall’aria eterea, lo sguardo profondo e magnetico, ha conquistato milioni di ragazzine che pendono dalle sue labbra ceree e vedono in lui il principe azzurro, l’uomo sempre presente quando c’è bisogno. Ma forse nella realtà non è proprio così, almeno non sembra dalle ultime sue vicissitudini.

L’attore, che si trova a Berlino in occasione del Festival, per presentare il suo ultimo lavoro “Bel Ami”, è stato pizzicato in compagnia del padre in un night club della città, il famoso KitKat club. L’attore si è giustificato sostenendo di essersi rifugiato in quel locale per sfuggire all’assedio delle sue numerosissime fans, ma sta di fatto che durante la sua permanenza a Berlino, il bel vampiro, è stato visto molte volte all’interno del locale, e non solo in quello, ma in svariati altri night, sempre accompagnato da suo padre.

Probabilmente avrà pensato che, andandoci con lui, avrebbe dato meno nell’occhio e i paparazzi non l’avrebbero seguito, ma non è stato così fortunato. Robert, passati dei periodi tormentati, adesso sembra fare coppia fissa definitivamente con Kristen Stewart, che nella saga impersonava la figura di Bella, fortunata fidanzata del Romantico vampiro. Avrà pensato di prendersi una pausa di relax e di vivere l’impegno a Berlino come una sorta di vacanza da “single”, ma adesso si troverà nella scomoda posizione di dover spiegare alla fidanzata cosa ci facesse in locali di un certo tipo. Chissà se sarà capace di tirare fuori il suo fascino anche con lei, tanto da rendere credibili le sue inconsistenti scuse ed evitare le ire di Kristen.

About Liliana Zecchinato

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *