Rossella Urru è libera. La tv araba Al Jazeera diffonde la notizia

By on marzo 3, 2012

text-align: center;”>La cooperante Rossella Urru

E’ di pochi minuti la notizia più attesa dal popolo del web: Rossella Urru è libera! A diffondere  la notizia della liberazione della cooperante sarda rapita il 23 ottobre scorso è stata la tv araba Al Jazeera che ha diffuso per prima la tanto attesa notizia sulla liberazione della ragazza, poi confermata anche dalla Questura di Oristano.

Scomparsa dopo il rapimento da parte di una presunta organizzazione vicina ad Al Qaeda in Algeria lo scorso ottobre, gli appelli per la liberazione della 27enne si erano rincorsi in questi mesi per una preoccupazione dilagante sulla sorte della ragazza originaria di Samugheo di cui non si erano avute più tracce né notizie.

rosella-urru

Da Geppi Cucciari al Festival di Sanremo a Fiorello che aveva diffuso un video su Twitter invitando tutti a adoperarsi per diffondere gli appelli sulla liberazione di Rossella e dicendo: “Contagiate i vostri amici vai con la foto di Rossella Urru. Bisogna fare sul serio”, in molti avevano seguito le orme dello showman e la notizia arrivata in questi minuti è di pura gioia per la salvezza della giovane cooperante.

Ma la felicità più grande per la notizia della liberazione di Rossella  è tutta a Samugheo, paese di origine della 27enne, i cui familiari, non appena appresa la novità hanno manifestato ovviamente tutta la propria euforia dopo mesi di apprensione e preoccupazione per la sorte della ragazza.

Dunque una notizia tanto attesa quanto gradita quella della liberazione di Rossella Urru che mette in evidenza il fatto che spesso, diffondendo appelli e impedendo che il silenzio produca dimenticanza, si possa ottenere molto, almeno affinché si mantenga sempre viva l’attenzione su un fatto davvero grave che poteva comportare un pericolo evidente per la vita della giovane cooperante. Ma le preoccupazioni fanno ormai parte di ieri, poiché sembra davvero ufficiale: Rossella finalmente è stata liberata!

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *