Sasà Angelucci: “Con Karina va meglio, è stata colpa mia”

By on marzo 9, 2012

sasà angelucciSasà Angelucci e Karina Cascella stanno superando la brutta crisi che rischiava di annullare il loro amore, questo ormai lo sanno (quasi) tutti. Finora, però, Sasà non si era pronunciato con chiarezza sulla questione. Finalmente ha deciso di farlo, durante un’intervista al settimanale Visto: “Ora le cose vanno meglio – dice – siamo più sereni”. Ancora, lui stesso non sa spiegarsi cosa abbia rotto il loro equilibrio di coppia (“non sono uno che si fa troppe domande”), tuttavia non esita a prendersi le colpe: “Non c’entra la bambina (Ginevra, ndr) e non c’entra nulla Karina. E’ entrato in crisi Salvatore Angelucci come persona. Ma i motivi non li so nemmeno io”. Quanto alla Cascella, che si è sfogata tramite la stampa, il giovanotto non cova alcun rancore: “Non è stato una sorpresa, mi aveva avvisato. Erano mesi che i giornali ci chiedevano di fare foto assieme e di parlare di noi. Era normale che dopo una marea di scuse bisognasse dire la verità”.

Sotto questo punto di vista, sono da apprezzare entrambi. Perché avrebbero potuto mantenere la loro visibilità mostrando allegri e felici (lo fanno in moltissimi), invece hanno scelto la strada della sincerità: “non sono un ipocrita”, è il commento di Sasà. Perché, dunque, finora ha taciuto? Un po’ perché sostanzialmente non c’era molto da dire (e comunque un minimo di privacy è bello mantenerla), un po’ perché – appunto – il necessario era stato svelato dalla compagna. I due sono rimasti a vivere sotto lo stesso tetto, ma con l’amaro status di “separati in casa”. Adesso non è che sia proprio tutto a posto, ma la strada verso il lieto fine è decisamente intrapresa. E speriamo che duri.

L’ex tronista di Uomini e Donne continua il suo outing: “La mia vita è irregolare: non ci sono mai, sono sempre in giro per lavoro, ho orari strani, vivo la notte. E quando sono a casa ammetto di passare più tempo a suonare o davanti al pc che con la mia famiglia”. Karina e Sasà hanno deciso di trasferirsi a Milano e, senza dubbio, questo è stato di grande giovamento soprattutto per lei: “a Riccione non aveva amiche, non sapeva cosa fare. Così, da quando ci siamo trasferiti, mi rompe di meno”. Oddio, questa non è esattamente una dichiarazione da gentiluomo, ma l’importante è che vada meglio…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *