Servizio Pubblico anticipazioni 15 marzo: La verità di Cosa Nostra

By on
Servizio Pubblico presenta in esclusiva l'intervista a Angelo Provenzano figlio di Bernardo

text-align: center” align=”JUSTIFY”>Servizio Pubblico presenta in esclusiva l'intervista a Angelo Provenzano figlio di Bernardo

Torna stasera 15 marzo una nuova puntata di Servizio Pubblico di Michele Santoro, che come ogni giovedì da appuntamento ai propri telespettatori sulla piattaforma Sky e sulle reti locali del Digitale terrestre a partire dalle 21. E stasera la puntata di Servizio Pubblico si anticipa davvero avvincente infatti a vent’anni dalla morte di Paolo Borsellino, Michele Santoro si porrà importanti interrogativi su quello che rappresenta il lato oscuro dello Stato , venuto fuori dai processi e le testimonianze, ossia il rapporto con la Mafia. Perché fu assassinato il Magistrato Paolo Borsellino? Chi spinse la Mafia verso la deriva terroristica? Quali sono i segreti nascosti dai protagonisti di quella stagione?

Queste le domande a cui si tenterà di dare una risposta Michele Santoro in trasmissione insieme all’onorevole del Pd e membro della Commissione parlamentare antimafia Walter Veltroni, l’onorevole Fabrizio Cicchitto capogruppo del Pdl alla Camera, l’ex ministro della Giustizia Claudio Martelli, Massimo Ciancimino, Salvatore Borsellino, il procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia di Palermo Antonio Ingroia. In un contesto in cui le verità giudiziarie risultano ancora parziali e alla luce dell’annullamento del processo a carico di Marcello Dell’Utri, tutto sembra da rifare e “La Verità” che da anche il titolo della puntata di stasera di Servizio Pubblico, sembra ancora lontana.

marco-travaglio-servizio-pubblico

Tra i servizi che verranno mostrati in trasmissione con documenti inediti sulla trattativa Stato-mafia, verrà mostrata l’intervista esclusiva ad Angelo Provenzano, figlio di Bernardo, il Capo dei Capi di Cosa Nostra che parlerà per la prima volta alle telecamere in una intervista realizzata da Dina Lauricella. Tra latitanza, Stato, Falcone e Borsellino e la malattia del padre, Angelo Provenzano fornirà un’ inedita ricostruzione dei fatti, per una testimonianza di forte interesse.

La verità processuale dice che mio padre è stato capo di Cosa Nostra – esordisce Angelo nell’intervista esclusiva – Certo, a pensare che oggi, a distanza di vent’anni dalle stragi, sui giornali si stia parlando di revisione… Se parliamo di revisione processuale, dobbiamo allora riscrivere qualche verità. E la ricerca della verità è sempre positiva. Ma preferisco parlare di verità processuali, perché la verità è un altro conto”. Tutto questo e molto di più nella puntata di stasera di Servizio pubblico che vi da appuntamento a partire dalle 21 sulla piattaforma Sky nei canali 504 e 100 e nelle emittenti locali aderenti oltre che sul web.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *