“Sex education show” da stasera su Fox Life

By on marzo 12, 2012
foto nina palmieri

text-align: center;”>foto nina palmieri

Torna il sesso su Sky. Parliamo del programma Sex education show condotto dalla brava Nina Palmieri (ospite de Le invasioni barbariche lo scorso 9 marzo) giunto alla sua seconda edizione. L’appuntamento è per stasera alle 22,45 su Fox Life. Anche per quest’anno la conduttrice sarà nelle piazze più importanti delle città italiane con il suo letto per richiamare l’attenzione di cittadini e turisti che hanno voglia di parlare di sesso in tutte le sue sfaccettature: ognuno potrà infatti togliersi dubbi, esprimere le proprie opinioni e raccontare quali sono le fantasie e i segreti più nascosti. Il programma ha cominciato le riprese lo scorso 25 febbraio in piazza IV Novembre a Bracciano e prevede tante nuove sorprese: a cominciare dalla progettazione di un sex toy personale e una lezione per diventare mistress. Non solo. All’interno della rubrica How to la Palmieri illustrerà alcuni divertenti modi per cucinare indumenti sexy e al tempo stesso commestibili, darà consigli utili per far sparire i succhiotti e – ispirata a Meg Ryan nel film Hally ti presento Sally – mostrerà come si finge un orgasmo.  Nell’altra rubrica intitolata Ed io tra di voi la conduttrice metterà alla prova alcune coppie con dei quiz basati sulla conoscenza reciproca del corpo.

nina-palmieri-sul-letto-di-sex-education-show

Infine, un vero e proprio videobox mobile nel quale i passanti potranno entrare e fare alcune domande sul sesso alle quali verrà data risposta in puntata. Non ci sarà solo Nina Palmieri nel programma, ma un gruppo di esperti sessuologi, ginecologi, urologi e andrologi, una classe di un liceo classico romano con i quali ci si confronterà per capire come vivono il sesso i giovani di oggi, e la squadra di football americano dei Lazio Marines che sono chiamati a rispondere ad alcune domande sul sesso. Un programma forte, quindi, ma allo stesso tempo divertente e utile per capire quanto gli italiani sappiano di sesso e dintorni. In una recente intervista per un noto blog, la Palmieri ha raccontato che il programma ispirato a un format inglese è nato quasi per caso e che lei ha accettato subito di condurlo.

Dopo averlo realizzato in poco tempo, è arrivato il momento di metterlo in pratica e la preoccupazione sul destino di Sex education show si è fatta sentire. E’ stato un successo anche in termini di ascolti e quindi si è deciso poi per una seconda stagione. Il sesso paga sempre. La Palmieri lo conferma anche se ci tiene a precisare che l’intenzione del programma è quella di raccontarlo senza morbosità e malizia e con un pizzico di ironia. Altrimenti il sesso non è più qualcosa di normale ma trascende nella volgarità. E’ alta l’esigenza di parlare del sesso sul quale esistono numerose leggende e poca attenzione. Farlo in maniera diretta e chiara, secondo la conduttrice, è educativo, anche perchè a scuola l’argomento è praticamente ancora un tabù.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

2 Comments

  1. OK MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    marzo 12, 2012 at 15:49

    “Sex educacation show..” Vuoi parlare di sesso con me ? Ovvero.. vuoi parlare di ” belin e guersa con me..” 🙂 non c’è che dire su Fox Life sono avanti con i tempi..dove la sessualità il sesso i giochi e stimolatori.. “vibratori ” ecc. sono portati alla realtà senza tabù con il sorriso.. in fin dei conti AMARE è da sempre ed è sempre un arte, dove..imparare qui ..in questa trasmissione può essere sia educativa nel provocare piacere alla persona che si ama.. anche con gli innovativi giochi elettrici di oggettistica erotica dove i nuovi sex toy (giochi sessuali) possono provocare realmente non più un solo orgasmo ma più orgasmi vi sono un infinità di varianti sconosciute esempio: vibratori stimolatori del punto G e clitoride che in contemporanea stimolano nello stesso tempo più zone erogene..ecc. ecc.In questa trasmissione .. Belin e guersa (farfallina, patatina, gnocca) saranno poste all’attenzione con simpatia. Morando

    • Luca Mastroianni

      marzo 12, 2012 at 15:50

      ahahahah grazie del tuo commento Morando!! Sei troppo simpatico! 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *