Tgcom24: parla Sara Zanier. “La mia Serena in Centovetrine diventerà cattiva”

By on marzo 1, 2012
sara zanier - serena bassani - centovetrine

text-align: center”>Sara Zanier: Serena diventa cattiva in Centovetrine

Il suo è uno dei personaggi più amati di Centovetrine: da quando nel 2008 fece la sua apparizione nella soap, Sara Zanier (in foto, ndr) è entrata a far parte del cast fisso con il personaggio di Serena Bassani. Ottimo avvocato, dolce e dai sani principi, Serena è la brava ragazza per eccellenza: figlia ritrovata di Carol Grimani e Alberto Castelli (data in adozione per nascondere la relazione clandestina tra i due), il personaggio è stato protagonista in questi anni di una travagliata storia d’amore con il commissario Damiano Bauer (Jgor Barbazza), due anime gemelle che hanno superato non pochi ostacoli per coronare il loro sogno d’amore.

Eppure, tra vendette di famiglia, tradimenti e incomprensioni, Serena e Damiano si sono finalmente sposati: questa sera, in prima visione assoluta, un nuovo maxiepisodio di Centovetrine ci mostrerà la vita di coppia dei neo-sposi, la cui felicità è messa a rischio dal vendicativo Mauro Zanasi (qui tutte le anticipazioni). Saranno proprio le rivelazioni di Zanasi a far crollare la fiducia di Serena nel suo compagno e ad innescare quel cambiamento che la porterà la ragazza della porta accanto ad una evoluzione negativa. Ne ha parlato proprio l’attrice ai microfoni di Tgcom.42: “ne succederanno di tutti i colori, il mio personaggio si evolverà, in peggio” ha dichiarato la bella Sara Zanier.

carol-grimani

Ci sarà qualcosa di diverso, dei veri colpi di scena” ha anticipato l’ex letterina di Passaparola, senza lasciarsi scucire nessun dettaglio. D’altronde le vicende che coinvolgono il suo personaggio rendono più che giustificata una svolta “cattiva”: il tradimento di Damiano e l’amore di sua sorella Cecilia (Linda Collini) per il poliziotto metteranno certamente a dura prova la bontà del personaggio. Sara Zanier ha commentato anche la recente scena del matrimonio che l’ha vista protagonista in Centovetrine: “E’ stato davvero emozionante. Un’esperienza molto bella, ritrovarsi con l’abito bianco… Quando abbiamo girato la scena c’era molta tensione, d’altronde amo molto il mio personaggio“. E se Sara resterà ancora a lungo tra i protagonisti della soap, il suo sogno resta comunque il cinema: “Amo la tv, ma il grande schermo dà emozioni diverse. E poi c’è il mio regista del cuore, Giuseppe Tornatore, per me sarebbe un onore lavorare con lui”.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *