“X-factor 6”, al via le iscrizioni al casting

By on marzo 6, 2012
francesca michielin x-factor 5

text-align: center;”>francesca michielin x-factor 5

Non sono passati neanche due mesi e mezzo dall’ultima puntata di X-factor 5, che sul sito ufficiale del talent show musicale si sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla sesta edizione del programma, sbarcato quest’anno su Sky per la prima volta dopo le prime quattro edizioni messe in onda dalla Rai. Per partecipare ai provini che si svolgeranno in diverse città italiane (l’anno scorso furono oltre 50mila i ragazzi selezionati) basta semplicemente compilare il form pubblicato online sul sito oppure chiamare il numero 0423/402300 se si è ancora minorenni e seguire le istruzioni della voce guida. E’ possibile iscriversi con un’età minima di 16 anni, la stessa che l’anno scorso aveva la vincitrice della quinta edizione Francesca Michielin, che dopo un percorso trionfale di ottime performance fino alla serata finale, ha conquistato decisamente il pubblico con il suo inedito Distratto, scritto da Elisa e ancora in vetta alle classifiche di vendita in Italia.

Questa edizione condotta da Alessandro Cattelan ha fatto incetta di ascolti, diventando uno dei programmi più visti dell’anno sulla piattaforma di Murdoch, anche grazie alla composizione della giuria che ha selezionato i cantanti – il ritorno di Simona Ventura e Morgan, la conferma di Elio e la new entry Arisa (si vocifera però che potrebbe essere subito sostituita da Gianna Nannini) – e all’alto livello dei partecipanti.

logo-x-factor

La quinta edizione di X-factor si è svolta in maniera differente dalle altre. Innanzitutto è durata di meno e inoltre i ragazzi selezionati per la gara erano dodici anzichè quattrodici come l’edizione del 2010. Non si sa ancora nulla, invece, su quello che accadrà nella prossima edizione. Intanto, il successo mondiale riscosso da X-factor ha “costretto” anche gli USA a realizzare la prima edizione del programma, andata in onda lo scorso inverno e reduce da discreti ascolti.

Ricordiamo che il programma ha decretato il successo di diversi cantanti, molti dei quali addirittura non risultati vincenti al termine della gara, ma di sicuro nelle classifiche. E’ il caso di Giusy Ferreri nella prima edizione che, arrivata seconda dopo gli scomparsi Aram Quartet, ha venduto oltre un milione di copie tra album, ep e singoli, diventando di fatto l’artista proveniente da X-factor con il maggior successo ottenuto. Seguono Noemi (qui un articolo sulla sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo) arrivata solo in semifinale a X-factor 2, con oltre 350mila copie vendute, e Marco Mengoni, trionfatore della terza edizione, con 300mila.

Insomma, per candidarsi alle selezioni di X-factor 6 bisogna possedere il fattore X ed essere accompagnati da una buona dose di fortuna, quella che auguriamo ai prossimi candidati!

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

12 Comments

  1. Luigi

    marzo 6, 2012 at 11:08

    Ho sentito dire che per questa nuova edizione vogliono introdurre un discografico tra i giudici: dite che il ritorno della Maionchi potrebbe essere un’alternativa?

    • luca

      marzo 6, 2012 at 12:17

      uhm, credo che la Maionchi si trovi benissimo ad Amici e difficilmente potrebbe tornare a X-factor. 🙂

  2. Mimì

    marzo 6, 2012 at 11:53

    Scusa Luca ma c’è un piccolo errore: Noemi non ha venduto 350.000 copie. Informati controllando il pdf annuale della Fimi dei dischi più venduti. Noemi ha totalizzato in vendite circa 180.000 copie. Il suo primo EP Briciole non è arrivato a 30.000 copie vendute ( solo i Bastard of Dioniso, gruppo che arrivò secondo nella finale di X Factor 2 ottenne il Disco d’Oro) ; il suo primo Album “Sulla mia pelle” è stato certificato Multiplatino con 120 o 130.000 copie vendute mentre il suo ultimo CD “Rossonoemi” prima di Sanremo era fermo a 22.000 copie, adesso sarà vicino alle 30.000. Quindi fatti il conto. Mengoni invece sì ha venduto le 300.000 copie, anzi forse un po di più, circa 305.000.

    • luca

      marzo 6, 2012 at 12:14

      Cara Mimì grazie per avermelo fatto notare… ho controllato su Wikipedia e i numeri di Noemi sono questi: EP Noemi 50.000, album Sulla mia pelle 140.000, album RossoNoemi 25.000 (ma forse qui non si è ancora tenuto conto dell’edizione Sanremo). Così siamo a 215.000. Poi ci sono i singoli: Briciole 15mila, L’amore si odia 60mila, Per tutta la vita 30mila, Vertigini (non pervenuto), Vuoto a perdere 30mila, Odio tutti i cantanti (non pervenuto), Poi inventi il modo (non pervenuto), Sono solo parole (ancora non pervenuto). Credo che così ci arriviamo a 350mila 🙂

  3. MARIO

    marzo 6, 2012 at 12:07

    Ma i giudici saranno tutti confermati?

    • luca

      marzo 6, 2012 at 12:16

      Mario, al momento ancora non si sa nulla. Come ho detto nell’articolo si vociferava che potesse esserci Gianna Nannini al posto di Arisa, ma sono solo voci… Sicuramente avremo modo di farvi sapere di più nelle prossime settimane.

  4. MARIO

    marzo 8, 2012 at 09:59

    Ma mi sembra che il manager della Nannini abbia smentito o no?

    • luca

      marzo 8, 2012 at 10:21

      sì, ma non si può mai sapere! 😉

    • Luigi

      marzo 8, 2012 at 11:47

      Secondo me la Nannini non è tagliata per questo ruolo. Al suo posto vedrei bene, che so, una Noemi!

      • luca

        marzo 8, 2012 at 14:54

        effettivamente non sarebbe male… proporre una ex concorrente come giudice… comunque a me Arisa piace, spero la riconfermino 🙂

  5. paola

    aprile 30, 2012 at 19:16

    Ma è vero che a questa edizione parteciperanno anche i gruppi musicali insieme a quelli vocali?

    • Luca Mastroianni

      aprile 30, 2012 at 20:13

      sarò sincero, di questa notizia non ne ho sentito parlare… dove l’hai letta? 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *