America’s Best Dance Crew torna su Mtv con la stagione 6 dedicata alle superstar

By on aprile 26, 2012
Mario Lopez e Randy Jackson di ABDC

text-align: justify”>Mario Lopez e Randy Jackson di ABDCDanza e talento: questa è la formula vincente di America’s Best Dance Crew, il concorso dedicato alla danza ideato da Randy Jackson arrivato alla sesta edizione. Ieri sera è approdata su Mtv la stagione numero 6, andata già in onda negli USA e presentata come sempre da Mario Lopez (in foto con il creatore dello show). Vi ricordate di Mario? Ha iniziato a farsi notare nei telefilm degli anni 90 Bayside School e Baywatch, fino ad approdare in Nip/Tuck. Da bravo padrone di casa, Mario coordina le dance crew che in ogni puntata si danno battaglia per riuscire a vincere il premio finale di centomila dollari e il titolo di migliore gruppo di danza del paese. Nelle prime due puntate andate in onda ieri le dieci crew in gara si sono date battaglia su brani di Lil Wayne, superstar della prima puntata, e sulle note delle canzoni di Kesha, protagonista musicale della seconda puntata. Molti gli stili di street dance e di altri tipi di danza che caratterizzano i ballerini di quest’edizione che per la prima volta ospita una crew di teen dancers e delle ballerine di pole dance.

foto-americas-best-dance-crew-6-prima-puntata

Gli ICONic Boyz sono dei giovanissimi ballerini il cui maestro è stato uno dei protagonisti della prima edizione del programma perché faceva parte degli ICONic, una delle crew che ha fatto furore quell’anno. Questi giovani protagonisti non hanno nulla da invidiare ai loro rivali sia dal livello tecnico che espressivo e nella loro prime esibizione hanno voluto omaggiare Mike The Situation di Jersey Shore, inserendo una registrazione della sua voce all’interno del brano da loro coreografato e mostrando gli addominali proprio come fa il tamarro italo-americano. L’altra novità della danza in quest’edizione sono le Jag6ed, crew di ballerine di pole dance il cui obiettivo è quello di mostrare come la danza del palo non sia solo sensuale ma anche molto impegnativa e faticosa. Peccato che le ragazze non siano riuscite a passare la prima selezione e siano state rimandate a casa dalla giuria, proprio come è successo nella prima puntata agli Eclectic Gentlemen, ballerini di hip hop in camicia e cravatta.

La prossima settimana vedremo su Mtv le 8 crew rimaste sfidarsi sulle note dei Black Eyed Peas e di Katy Perry ed altre due squadre dovranno abbandonare il programma.

Mtv continua a dare spazio agli show dove il talento dei giovani è in primo piano e lo fa sia con ABDC che con Mtv Spit, dove talenti tutti italiani si sfidano a suon di rime ed il pubblico ne è ben contento.

 

About Marinella Aiello

Nasce nel 1986 a Praia a Mare in provincia di Cosenza. Dopo essersi laureata in scienze della comunicazione decide di proseguire i suoi studi diventando dottoressa magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso l’Uniroma3. La televisione è una delle sue passioni più grandi, insieme ai social network e alle serie tv americane. È diplomata in danza moderna e si occupa di organizzazioine di eventi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *