Anticipazioni “Centovetrine”, puntata di oggi 11 Aprile: la dichiarazione d’amore di Adriano

By on aprile 11, 2012

text-align: justify”>Carol e AdrianoSignore e signori, fate partire il conto alla rovescia perché manca davvero poco: l’uscita di scena di Adriano Riva è prossima. La messa in onda è infatti prevista per Lunedì 16 Aprile, e a tutti i fan della coppia Adriano-Carol è consigliabile non perdere questi ultimi romantici giorni che vedono protagonisti i due personaggi. A dire la verità Marianna De Micheli (Carol Grimani) e Luca Capuano (Adriano Riva) sono molto affiatati anche fuori dal set, come ci ha rivelato l’attrice stessa in un’intervista rilasciata qualche settimana fa, ma i personaggi da loro interpretati sono costretti a dividersi, e lo faranno nel modo più drammatico possibile. Della vicenda di cui sarà protagonista il bel medico, comunque, se ne parlerà ancora per un bel po’ dal momento che nello stesso intreccio è coinvolto – come vittima – anche Ettore Ferri. Non si può dire che in questi giorni lo stesso Ferri abbia vita facile: dopo aver salvato la vita a sua figlia Diana, a seguito del rapimento di quest’ultima da parte di Alessio Nisi, e aver fatto addossare tutte le responsabilità dell’accaduto all’uomo, il tycoon, deluso, non vuole saperne di ricucire il rapporto con la ragazza.

La puntata di quest’oggi è appunto terminata con un tentativo di riavvicinamento da parte di Diana, tentativo bloccato all’istante da suo padre: Ettore, nonostante abbia fatto di tutto per salvarla da Nisi e dal carcere, sembra non volerne più sapere di lei. Nel frattempo continua l’appassionante storia d’amore ritrovata di Carol e Adriano, ma intanto l’uomo è impegnato con le indagine nella clinica, che fanno ricadere i suoi sospetti su Domizi. Quest’ultimo avverte Riva di non immischiarsi in faccende private, ma ovviamente l’uomo non vuol sentir ragioni e gli intima di lasciare l’ospedale almeno fino al ritorno della Luciani. Stesso luogo, diversa storia: all’interno della clinica sono infatti ricoverati Jacopo e Sebastian Castelli. Il primo, che attraverserà ben presto il periodo della redenzione, è preoccupato per il padre, ormai in coma da qualche giorno, e chiede a Viola di accompagnarlo a fargli visita.

Nel frattempo si affaccia l’ombra della gelosia in casa Bauer. Dopo il ritrovato rapporto con Serena, infatti, Damiano inizia ad avere delle perplessità sulla difesa che sua moglie sta portando avanti: la Bassani ha infatti assunto la veste di avvocato per tirare fuori dai guai Brando Salani, unico accusato dell’aggressione a Sebastian, ma Damiano nota troppo coinvolgimento della donna nella vicenda. Sono solo impressioni o c’è un fondo di verità? Se ancora questo non è lecito saperlo, sono a nostra – e ovviamente vostra – disposizione le anticipazioni per la puntate in onda domani.

Damiano Bauer

Come già accennato, Ettore non vuole avere più alcun rapporto con sua figlia Diana, e per questo motivo la ragazza decide di lasciare definitivamente Torino abbandonando ogni idea di vendetta nei confronti di suo padre, l’uomo che – dopo tanto dolore causatogli – ha comunque il pregio di averle salvato la vita. Nel frattempo Serena, lavorando giorno e notte, riesce a ottenere la scarcerazione temporanea di Brando: le indagini proseguiranno ma per il momento il ragazzo è fuori e ha così la possibilità di incontrare Viola Castelli. Per Carol arriva finalmente il momento tanto atteso: la presentazione della rivista “Cento”, alla quale aveva lavorato con tanta dedizione assieme ad Emmanuel e che ora, dopo l’abbandono dell’uomo, si ritrova a portare avanti da sola. E sarà proprio durante la presentazione che Adriano prenderà l’iniziativa con una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti della donna.

L’appuntamento con Centovetrine è fissato, come ogni giorno, anche oggi alle 14.10 su Canale5.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *