Anticipazioni Glee: si canta Whitney Houston, si balla con la febbre del sabato sera. E intanto arriva Wade…

By on aprile 25, 2012
anticipazioni glee

text-align: justify”>anticipazioni gleeRipartito la scorsa settimana dopo il break di mezza stagione (ormai negli Usa è una consuetudine) e dopo il felice rinnovo, Glee torna stasera su Fox (canale 111 di Sky) con altre due puntate. Ci eravamo lasciati con il brutto incidente di Quinn e con il “quasi matrimonio” di Rachel e Finn (meglio di un finale di stagione ma, d’altronde, il midseason break ha la stessa funzione). La scorsa settimana la ripresa con la guest star di White Collar nei panni del fratellone divo di Blaine e la convalescenza di Quinn sulla sedia a rotelle. Sue Sylvester aveva scoperto di aspettare una bambina ma l’amniocentesi aveva riscontrato dei problemi.

E stasera, che succederà?

Puntatone festive all’insegna del tributo, verrebbe da dire. La prima, “Saturday Glee Fever” (già trasmessa settimana scorsa in lingua originale), sarà completamente ispirata al famoso musical con John Travolta, la seconda, “Addio Whitney”, sarà un vero e proprio tributo alla Houston. Schwartz e il resto dei producers ci hanno già abituato alle puntate tributo. Madonna, Britney Spears, Lady Gaga, tutti episodi da record, una vera manna per la Fox. Glee si appresta quindi a cavalcare l’onda e, grazie alla realizzazione degli episodi a breve distanza dalla messa in onda (una cosa impensabile per le serie italiane), resta nella più stretta attualità “godendo” dell’effetto Whitney Houston, ancora importante nei media americani. Se però, c’è da scommetterci, sarà Mercedes a fare la parte del leone nella puntata dedicata alla cantante, in “Saturday Glee Fever”, i protagonisti principali saranno tre.

addio-witney

Finn non sa cosa fare del suo futuro, Mercedes ha ormai perso le speranze e Santana spera solo di diventare famosa in qualche modo. Will Schuester decide di scuotere i suoi tre allievi senza prospettive e idee  con le canzoni del musical “La febbre del sabato sera”. E i pezzi ci sono tutti, almeno quelli più importanti. Imperdibile la performance di Sue Sylvester in versione Tony Manero con tanto di bavero bianco e pavimento luminoso. Novità assoluta della puntata è l’arrivo di Wade, primo personaggio transgender. Ai piani alti di Fox, i mister Glee si sono resi conto di quanto importante possa essere il fedelissimo pubblico di omosessuali per un telefilm così gay friendly. Glee è diventato una vera e propria icona e così, un colpo al cerchio e uno alla botte, dopo aver raccontato dell’amore tra due uomini e tra due donne ecco spuntare fuori il talentuoso ragazzo dei Vocal Adrenaline, pronto a salire sul palco con tacchi a spillo e boa di struzzo. Una performance da restare di stucco, la migliore di tutta la puntata. Provare per credere signori, l’appuntamento è dalle 21.00, Doppio Glee su Fox.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

One Comment

  1. Scar

    aprile 25, 2012 at 11:22

    Nella prima foto pubblicata non appare Mercedes, bensì Unique, il primo personaggio transessuale della serie che nel primo episodio dopo la pausa invernale ha avuto la sua prima apparizione 🙂

    E io ho ripetuto “Primo” troppe volte!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *