Anticipazioni Quarto Grado 27 Aprile: nuovi documenti sul caso Scazzi

By on aprile 27, 2012
Salvo Sottile, nuova puntata di Quarto Grado

text-align: justify”>Salvo Sottile, nuova puntata di Quarto GradoSi torna a parlare di Sarah Scazzi, nella puntata di Quarto Grado che stasera proporrà qualche materiale inedito sul giallo di Avetrana. Nella piccola cittadina pugliese nessuno ha dimenticato l’atroce delitto consumato ai danni dell’indifesa ragazzina: si discute ancora, nonostante i punti fermi (almeno sulla carta) stabiliti dall’inchiesta della Procura di Taranto, degli equilibri interni alla famiglia Misseri, del peso delle due donne Sabrina e Cosima sull’altalenante condotta dello zio Michele e di tante altre questioni connesse. In una recente lettera al TgCom 24, Sabrina Misseri aveva rilanciato la tesi della sua innocenza, ricordando il profondo affetto che legava lei e la cugina Sarah, ma pochi rimangono i dubbi di Concetta Serrano sul coinvolgimento della ventitreenne avetranese nell’efferato delitto. I nuovi materiali inediti su Sarah e la relativa inchiesta, saranno presentati da Salvo Sottile alla presenza del fratello Claudio, a lungo assente da notiziari e trasmissioni (dopo mesi e mesi di “assedio mediatico“alla famiglia ed all’intera cittadina della Puglia).

foto-claudio-scazzi-fratello-di-sarah

Un’altra vicenda tornata al centro delle cronache è il delitto Cesaroni, con un processo del quale proprio in queste ore si attende la sentenza d’appello. L’unico imputato dell’omicidio di Simonetta, l’allora ex fidanzato Raniero Busco (difeso in giudizio dall’avvocato Coppi), rischia di vedersi confermati i 24 anni di reclusione già comminati dal Tribunale di Roma in primo grado. Anche in questo caso le indagini non hanno del tutto convinto opinione pubblica ed esperti, essendo stata assai tortuosa e lunga la strada percorsa dagli inquirenti prima di arrivare al contestato verdetto. Tutto da stabilire, ancora, per il caso di Fabrizio Pioli, giovane elettrauto calabrese (scarsa finora l’attenzione dei media su questo episodio) scomparso in circostanze misteriose il 23 Febbraio di quest’anno: i maggiori sospetti vanno purtroppo nella direzione di un omicidio per motivi d’onore, data la relazione coltivata dal trentottenne di Gioia Tauro con una donna sposata. Salvo Sottile e Sabrina Scampini daranno conto anche delle novità nelle indagini sulla scomparsa di Roberta Ragusa e Mariella Cimò, due donne che si spera di trovare ancora in vita aggrappandosi ai pochi (e forse irrazionali) spiragli rimasti. I consueti servizi d’approfondimento e gli inteventi in studio di opinionisti ed addetti ai lavori forniranno spunti d’analisi e di riflessione, nella lunga diretta (oltre due ore di trasmissione) dagli studi del Centro Palatino di Roma a partire dalle 21,10 su Rete 4.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *