Aria Precaria: convince la comicità surreale di Ale e Franz

By on aprile 18, 2012
ale-franz-aria-precaria-locandina-teatro

text-align: center”>Convince lo spettacolo di Ale e Franza

Continuano i one man show su Raidue. Ieri sera è toccato al duo comico Ale e Franz con “Aria Precaria”, uno spettacolo tutto da vedere e da ridere. Lo spettacolo registrato lo scorso Novembre al Teatro Colosseo di Torino non ha deluso le aspettative. Nove piccole “novelle” capaci di fotografare la vita degli umani. E allora ecco due neonati, due che aspettano di reincarnarsi in qualche cosa, due che bisticciano in un call center, due che discutono sul cornicione di un palazzo, due che si incontrano in un ospedale. Due anziani seduti su una panchina e poi gangster ed anche un’insolita versione gay friendly tra i due spassosissimi Alessandro e Francesco. La comicità di Ale e Franz è surreale, sospesa tra il serio, l’umoristico, l’allegro e il pungente. Gli  sketch tragicomici creano un clima divertente e piacevole che fa scorrere via la serata in maniera leggera. Lo spettacolo conferma le qualità dei due ex volti di Zelig e li consacra come i comici più brillanti del panorama contemporaneo. Il titolo è quanto mai adatto in questo periodo e la comicità del duo ha sempre un retrogusto amaro.

ale-franz-aria-precaria-sala-dattesa

                                                       

Una comicità lieve, che prima fa ridere e poi riflettere, una “cultura” comica che inizia con Totò e passa attraverso Vianello, Stanlio e Ollio, Sordi, Tognazzi. In scena nove situazioni in cui la quotidianità è messa di fronte ad uno specchio non necessariamente deformante, ma nel quale ci si può riconoscere. Dopo lo spettacolo “Terrybilmente divagante” continua quindi su Raidue la linea comica che porta in tv un senso di leggerezza. A volte mancano guizzi particolari altre si percepisce un senso di novità, ma la capacità di portare in prima serata uno spettacolo teatrale è sicuramente da apprezzare. Martedì prossimo su Raidue, sempre alle 21:10, toccherà ad un altro duo d’eccezione, Lillo e Greg che porteranno nella nostra “scena televisiva” un loro spettacolo dal titolo “Sketch & cola”.

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *