Barbara De Rossi: matrimonio con Anthony e il desiderio di un figlio

By on aprile 13, 2012

barbara de rossi con anthony mafredoniaBarbara De Rossi ha espresso questo desiderio fin da subito. Appena iniziata la storia con Anthony Manfredonia, cantante fascinoso anche se un po’ sovrappeso, ha sentito che sarebbe diventata qualcosa di importante. E nutrito la romantica ambizione di impalmarlo. Ambizione che presto potrebbe tramutarsi in realtà: “Se si accorciano i tempi per ottenere il divorzio, mi risposo subito”, annuncia la sempre bella attrice, suo malgrado ancora legata al ballerino serbo Branko Tesanovic dal sacro vincolo del matrimonio. Manfredonia ha trent’anni, quindi una ventina meno di lei, ma guai a chiamarlo toy boy. No, Barbara non sopporta questa definizione, va su tutte le furie: “Non è certo un ragazzino”.

E, per chiarire ulteriormente il concetto: “Io vedo solo due persone che stanno insieme e che si amano”. Vorrebbe renderlo padre (“chi non desidera di fare un figlio con l’uomo che ama?”) e, anche in questo caso, se ne infischia del dato anagrafico. Se ne infischia anche del fatto che l’ipotetico pupetto, a dieci anni, si ritroverebbe con una madre di 61 e, giunto all’adolescenza, avrebbe come punto di riferimento una donna decisamente avanti con l’età. Magari in ottima forma, nessuno lo mette in dubbio; ma decisamente avanti con l’età. Sono comunque scelte personali.

In ogni caso, Barbara ha già una figlia, Martina, avuta sedici anni fa proprio da Tesanovic. Adesso attende con trepidazione il divorzio, a occhio e croce potrebbe passare ancora un annetto. Intanto continua a vivere con Anthony – lui si è trasferito a casa sua – e a fare il tifo per la sua carriera: ha prodotto il videoclip del singolo Giorni d’estate e progetta di dirigere un film biografico che lo vedrebbe protagonista. Perché, spiega, Manfredonia ha alle spalle una storia difficile piena di spunti interessanti. Proprio vero, che l’amore confonde le carte…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *