Barbara D’Urso taglia lo stipendio e allunga la gonna. “Sono tra quelle che guadagnano meno”

By on aprile 23, 2012
d'urso riduce lo stipendio

text-align: justify”>d'urso riduce lo stipendioLa crisi economica dilaga e chi si lamenta? Barbara D’Urso. No, non un lamento di quelli da faccetta sfoggiata a Pomeriggio Cinque ma un vero e proprio sfogo personale, pensate un po’, sugli stipendi. Da brava soldatina, la conduttrice napoletana ha deciso di venire incontro all’azienda e ha accettato di buon grado la riduzione del suo stipendio (salvo poi sbandierarlo sulle pagine di famosi quotidiani e settimanali).

“Il momento di crisi riguarda tutto il paese. Lavoro in esclusiva per Mediaset dal 2000 e chi mi ha dato fiducia mi ha chiesto un sacrificio. Mi sono ridotta il compenso, e non di poco”. A quanto ammonti il “sacrificio” di Barbarella non ci è dato saperlo, sono sicuro si tratti comunque di uno stipendio dignitoso. “Mediaset sta tagliando e piuttosto che far licenziare qualcuno che ha famiglia rinuncio volentieri a qualcosa” ha aggiunto. “Comunque – ha precisato la D’Urso – sono una di quelle che guadagna meno in Mediaset”. Va bene “il sacrificio”, lodevole il gesto, forse un po’ superflue le “precisazioni” e le ostentazioni. Ma a Barbarella si perdona tutto, d’altronde come resistere al suo populista intercalare “restate con noi se vi va”? Una donna del popolo, vicina al popolo. Bandiera di tutte le casalinghe italiane e allo stesso tempo femme fatale dalle notti mondane (“guardi o si accomoda fuori la signora o mi accomodo fuori io, veda un po’ lei e faccia la sua scelta” diceva la D’Urso a un cameriere durante uno scherzo di Scherzi a Parte).

durso-a-pomeriggio-cinque

Se è vero che gli stipendi scendono, gli ascolti crescono. Schiacciato dalla concorrenza de “La vita in diretta” e finalmente liberato dalla zavorra “Grande Fratello”, Pomeriggio Cinque si dedica ora alla cronaca e alla politica. “Abbandona il gossip” è stato il grido di Piersilvio Berlusconi e Mauro Crippa. Una scelta premiata dal pubblico che ha portato Pomeriggio Cinque al 24% di share.

Articolo 18, statuto dei lavoratori, liberalizzazioni, tutti temi che non permettono più scollature vertiginose e mini abiti. “Uso tutto i giorni il tailleur, ho adattato il mio look alla situazione” ha detto la D’Urso.

E allora vai di crisi economica e faccine pregne di disperazione. Tornate dalla D’urso se vi va, e abbiamo capito, vi va…

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

2 Comments

  1. SHATZELE

    maggio 7, 2012 at 17:32

    C’è un uso improprio del verbo, non te lo sei ridotto lo stipendio TE LO HANNO RIDOTTO. E poi non è la lunghezza della gonna che conta, sone le connessioni cerebrali che sono ite!!!

  2. George

    novembre 27, 2012 at 22:03

    Un personaggio che specula sul dolore degli altri per fare audience, vergogna! Si è ridotta lo stipendio? Non ha detto però quanto guadagna. Io mai visto una sua trasmissione, quello che so, lo so da blob e da striscia la notizia !!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *