Belen c’ha preso gusto con gli scandali: “Sono la donna delle provocazioni”

By on aprile 22, 2012
Belen Rodriguez, al centro di uno scandalo

text-align: center”>Belen Rodriguez, al centro di uno scandalo

Belen Rodriguez evidentemente si sta divertendo a scatenare scandali su scandali, a far parlare di sé, meglio se per questioni che poco hanno a che vedere con lo spettacolo. D’altronde, lo avevano capito un po’ tutti: la celebre ‘farfallina’ non era lì per caso, ma per provocare moralisti, indignati etc. Anche le ultime vicende ‘amorose’ possono essere considerate come mera provocazione? Passare una notte con il ballerino di Amici, mentre si è ospiti nella stessa trasmissione, sotto gli occhi della fidanzata di lui, sembra un insulto più che uno scandalo.

Belen Rodriguez è consapevole delle conseguenze delle sue azioni e, anzi, pare compiacersene. Ecco cosa ha dichiarato in una recente intervista: “Sono la donna delle provocazioni, mi piacciono i contrasti, i litigi. Sono un’ammaliatrice”. Dopo aver letto questo dichiarazioni viene proprio da esclamare: “Ma allora lo fa apposta!”

Dalle successive affermazioni, si capisce quanto siano conflittuali i rapporti tra Belen Rodriguez e le donne. “Mi trovo meglio con gli uomini, sono meno invidiosi”. E poi la rivelazione, la showgirl argentina si sente, in verità, ‘molto maschio’: “Ho un cervello da uomo, non ho l’insicurezza tipica delle donne, ragiono sempre secondo le mie potenzialità”.

Belen Rodriguez

Insomma, Belen Rodriguez non ci fa ma ci è, nella maniera più assoluta. Con tutta probabilità le sue provocazioni non sono un effetto collaterale di un impulso o di una voglia ma semplicemente tasselli di un puzzle che vede le luci della ribalta puntate sempre su di lei. Non conta quanto le azioni possano far del male, purché si rivelino utili. E male lo fanno, a giudicare dalla reazione di Emma Marrone che, stoica, è rimasta ad Amici pur non negando il dolore che tutta la storia del tradimento le sta provocando.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *