Centovetrine, anticipazioni della puntata di oggi 23 Aprile: l’incendio a Serralunga

By on aprile 23, 2012
Schermata20120202a12_32_57

text-align: justify”>brando salaniEccoci arrivati a un nuovo inizio settimana con Centovetrine, che come sempre riprende il suo appuntamento quotidiano alle 14.10 su Canale5. La puntata di venerdì scorso è terminata con Carol che – in preda al dolore per la tragica e improvvisa scomparsa di Adriano – piange il suo amore sul cavalcavia di un’autostrada, lasciando sospettare il terribile gesto. Ma la paura non coglie di certo i più informati. Se Luca Capuano, l’interprete di Adriano Riva, ha infatti deciso di lasciare la soap senza alcuna intenzione di ritornare in futuro, Marianna De Micheli – che dal 2007 dà vita da al personaggio di Carol Grimani – non ha alcuna voglia di abbandonare, almeno per il momento, il suo ruolo. La manager continuerà infatti ad andare avanti superando il lutto, seppure con non poche difficoltà. Sempre nell’ultima puntata andata in onda, infatti, Damiano ha rivelato a Carol che sono stati trovati dei pezzi dell’aereo su cui viaggiava Adriano e che l’impatto subito non può aver lasciato speranze all’uomo che – per lo meno così afferma un testimone in commissariato – si stava recando in Sardegna a prendere un collier in dono per la futura sposa. La vicenda non è andata esattamente come è stato raccontato, ma avremo modo di vedere pian piano l’intreccio sciogliersi e svelare i misteri che ruotano attorno alla figura dell’avvocato Kobe, del dottor Domizi, e di tutti gli altri protagonisti implicati nella tragica fine di Adriano Riva. Tra questi, come viene vociferato da un po’ sulla rete, c’è anche Ettore Ferri: sembra infatti che il medico, poco prima di morire, avesse scoperto un complotto nei confronti dell’uomo.

Ignaro di tutto ciò il presidente della holding è intanto impegnato a riorganizzare le alte cariche dell’impresa, e decide così di cacciare definitivamente da questa, e dal ruolo di vice-presidente, Jacopo Castelli. Nonostante il ragazzo abbia a suo favore il fatto di aver salvato Diana, infatti, Ettore ha molte riserve nei suoi confronti e non crede nella sua improvvisa redenzione. Così come, d’altronde, non crede a quella di sua figlia, che è rimasta a Torino solo perché nuovamente sostenuta da Ivan. Intanto Matilda, dopo aver parlato con Viola, raggiunge Laura in ospedale; la donna continua infatti a vegliare su Sebastian che ancora non accenna a svegliarsi dal coma in cui è entrato dopo l’aggressione subita. Le due parlano da madre a madre, e quando Matilda chiede alla Beccaria di non ostacolare la relazione tra sua figlia e Brando, Laura di tutta risposta le rivela che quello ormai è l’ultimo dei suoi problemi. Sara davvero così?

Carol Grimani

Ovviamente no. Nella puntata di oggi vedremo infatti Brando nuovamente nei guai. E che guai. Sembra infatti che a Serralunga sia stato appiccato un incendio che rischia di compromettere tutta l’attività della sua azienda. E fra qualche giorno scopriremo che è stata proprio Laura ad architettare il tutto: vuole farla pagare in ogni modo a colui che ha ridotto Sebastian in un letto d’ospedale. Peccato che il colpevole dell’accaduto non sia Brando…

Intanto Carol prova con tutte le sue forze a elaborare il lutto, ma è più forte di lei: non riesce a sopportare il fatto che Adriano l’abbia abbandonata. Come se non bastasse la sua scomparsa è avvenuta proprio nel giorno in cui finalmente avrebbero dovuto sposarsi e la Grimani questo non riesce a sopportarlo. Intanto amici e parenti si stringono attorno a lei.

Nel frattempo Diana riprende la sua vita a Torino assieme a Ivan, l’uomo che dice di amare. O forse pensa di amare. Perché nonostante la sua relazione con Bettini sia ripresa grazie alla fiducia che lui ha posto nei suo confronti, il legame con Jacopo – venutosi a creare nella stanza in cui la ragazza è stata per giorni tenuta prigioniera da Nisi – è ancora forte. E come ormai è noto nel suo futuro c’è proprio Castelli…

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *