La Guzzanti imita e attacca la De Filippi, stoccata anche alla Littizzetto

By on aprile 4, 2012
SabinaGuzzantiUnDueTreStella

text-align: center;”>La Guzzanti attacca di nuovo la De Filippi

Dopo una settimana Sabina Guzzanti ritorna su Maria De Filippi e la attacca nuovamente. Facciamo un passo indietro. Nella scorsa puntata la Guzzanti nel suo programma su La7 Un due tre stella aveva riproposto un pezzo del repertorio di RaiOt del 2005. Il brano in cui si immagina la storia di Edipo raccontata come una storia di C’è posta per te.  La premessa però usava torni particolarmente forti: “La ragione per cui vorrei dire “detestiamo la De Filippi”, però è una cosa brutta. La ragione per cui la consideriamo un nemico dell’umanità, è piuttosto per quella sua determinazione a far apparire ogni singola sfumatura dell’animo umano come gretta e mercificabile. Non è che ce l’abbiamo con lei per i contenuti. Non è che se parlasse di cose più alte, che so, di tragedia greca, sarebbe diverso”. Forse la Guzzanti si aspettava uno strascico di polemiche molto forte, cosa che non è accaduta e allora ha deciso di ritornare sul tema De Filippi. Questa volta non è mancata una stoccata a Luciana Littizzetto che è stata ospite sabato scorso ad Amici dopo il litigio a mezzo stampa con la conduttrice pavese l’estate scorsa.

guzzanti-annunziata

La Guzzanti ha quindi esordito: “L’altra volta abbiamo iniziato un discorso sulla De Filippi, un argomento che qualcuno prima o poi doveva affrontare e che noi abbiamo cominciato ad affrontare. Non abbiamo nessuna forma di antipatia nei confronti della De Filippi anche perché se no mi toccherebbe andare a chiedere scusa come la Littizzetto. Non la consideriamo antipatica ma una minaccia per l’umanità, non tanto per gli argomenti leggeri che tratta  ma per la sua determinazione a fare apparire l’essere umano come una persona in vendita. Non c’entrano le persone che vanno ospite da lei perché se la De Filippi intervistasse un eroina con una volontà di ferro, che ha speso tutta la sua esistenza votata a una causa nobilissima, lo spettacolo sarebbe ugualmente squallido.”  Racconta quindi la storia di Giovanna D’Arco come farebbe la De Filippi. La Guzzanti mostra senza remore e con pizzico di coraggio il suo astio nei confronti della De Filippi. Come la prenderà la conduttrice presa di mira per la seconda volta dalla Guzzanti?

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *