Marco Carta: il pubblico in studio è contro di me. Salgono le polemiche, precipita l’album

By on aprile 28, 2012
marco-carta-francesco-mariottini

text-align: justify”>marco-carta-francesco-mariottiniRumori di carta. Assordanti, continui, fragorosi rumori di carta. Marco Carta.

E più che rumori, forse è meglio parlare in inglese: “rumors”, pettegolezzi, notiziole. Ma quanto vi piacciono eh?Il cantante sardo (ahio!) tiene banco tra le fila dei big di Maria De Filippi (naturalmente dopo Emma Marrone e il suo triangolo scaleno con Belen/Stefano e Valerio – riccioli d’oro – Scanu impegnato in tweet al vetriolo con Platinette/Mauro Corazzi). La polemica della settimana riguarderebbe proprio il calore “limitato” che il pubblico in studio riserva a Carta. “Il sabato non è facile sentire un calore limitato” scrive Marco su Facebook. “è disarmante e stressante vedere un pubblico che, ogni settimana, all’arrivo della golden share e dell’eventuale numero uno in classifica non è il massimo della simpatia”.

Simpatia o meno, Marco Carta è in pole position per una nuova golden share anche questa settimana. La nuova classifica ufficiale dei download stilata dall’autorevole Fimi-Nielsen parla chiaro. “Si tu no vuelves”, cover di Miguel Bosè eseguita in studio, è entrata in top ten, alla numero 6, davanti a tutti gli altri concorrenti e perfino davanti David Guetta, Madonna, Kasabian e “il tacatà”. Del suo album invece, partito sparatissimo la settimana scorsa (n.2, solo dietro Vasco) si sono perse le tracce. Pensate che i rumors di carta siano finiti qui? Vi sbagliate

amici

Si fanno sempre più insistenti i post riguardo l’ “amicizia” (cito testualmente le virgolette) che legherebbe Carta a Francesco Mariottini. I due vivono assieme, anzi no. Sono amici del cuore, anzi no. Non si parlano più da mesi per un brutto litigio, anzi no. Insomma, regna la confusione. E dove il caos primeggia arriva il solito Facebook a diramar le nebbie. “Francy ma è vero che non ci parliamo più? Va bene, non parliamoci allora. ahahaha” scrisse Marco Carta nella bacheca del volteggiante Francesco.

Sto cercando in tutti i modi di non terminare questo pezzo con un bel “chissenefrega” perciò mi limiterò a citare il buon carta. Vuoi vedere che tutti questi “rumors” saranno “La forza sua”?! Marco docet.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

10 Comments

  1. angela

    aprile 28, 2012 at 20:49

    Scusa ma se volevi terminare con un “chissenefrega” come commento al tuo stesso articolo perchè lo hai scritto???????

    Provocazione per farsi commentare??

    L’unica cosa degna di nota è quello che avrebbe detto Marco Carta riferito al pubblico in sala, schierato tutto a favore della piagnona e dell’urlatrice, visto che (pare) facciano entrare SOLO i loro fans.

  2. K

    aprile 28, 2012 at 22:35

    Se non parla, Marco, fa la figura del rimbambito, se parla, e giustamente, del fatto che il pubblico di Amici sia tutto, o quasi, non certo a suo favore allora “simpatia o meno”…? Una fetta di quel pubblico dovrebbe essere composto da fan di Marco e invece se ne vede qualcuno qua e là, mai davanti; evidentemente nei pressi del palco ci deve stare chi a “comando” fa standing-ovation a cacchio. Marco e Mariottini hanno litigato? no, hanno fatto la pace? ma saranno affaracci loro, o no? Perché non parlate della povera e santa Emma che è stata mollata per la Belen! Così risale le classifiche, fa pena, no? E stavolta lo dico io “patetica”; cerca di vincere non per come canta ma per le sue corna. Comunque è dai tempi dei tempi che il pubblico in studio ha qualcosa che non va… Articolo senza senso e volto solo a denigrare un artista vero che non merita certo questo tipo di trattamento da una persona non certo “simpatica”. E il cd risalirà.

  3. K

    aprile 29, 2012 at 00:33

    Una cosa sola. Perché tenere una giuria tecnica tutti i sabati quando ormai si sa per chi vota? si sa quali sono le loro preferenze e se uno si scontra con una delle “prescelte” sa già che fine fa. E’ possibile mai che le due siano sempre impeccabili? eppure gli strilli e le stecche da casa si sentono! si sente anche quando non ci arrivano a certe note… ma vengono sempre votate, per inerzia, perché è così, perché a loro piacciono, a loro e al pubblico in studio che non è fazioso ma pare “compatto” che secondo me è anche peggio. E i fischi contro Marco sono proprio una tristezza assoluta fatti da un pubblico finto. Annalisa e Pierdavide, secondo la Maionchi, sono meglio di Marco Carta che a quanto pare è stato salvato dalla giuria solo per calcolo, non per bravura. E’ sempre più triste la situazione. Non mi piacciono queste cose da chi dovrebbe capirci di canto e da chi dovrebbe valutare dei ragazzi in base ad altre cose, e non solo in base a calcoli strategici. Marco ha fatto male a partecipare a questa edizione di Amici, ne sono sempre più convinta; i giochi sono fatti, già è tutto deciso, se non si fosse ancora capito, e faranno di tutto per buttarlo fuori. E’ sempre uno schiaffo in faccia a chi compra, ama, vota Marco Carta. Abbiamo forse sbagliato l’artista da amare?

  4. Rita

    aprile 29, 2012 at 09:01

    È vero, hai ragione K, la giuria tecnica è ormai scontatissima sia per le votazioni che per i commenti crudeli e di cattivo gusto nei confronti di Marco. Sinceramente credo che alcuni dei giurati non siano assolutamente professionali nello svolgimento del proprio compito poichè, in quanto tali, non dovrebbero commentare a favore di uno o contro un atro (soprattutto con cattiveria), invece oltre a commentare in studio, scrivono su twitter e facebook dicendo per esempio “togliete il televoto alla Sardegna” (Lanfranchi). Ma dico, il rispetto per noi che votiamo ed acquistiamo brani e dischi dov’è? E soprattutto, per quale motivo devono imporci dei personaggi che piacciono a loro? Se a me piace Marco io lo sostengo ed esigo rispetto da persone che dovrebbero essere dei professionisti al di sopra di tutto. Un’ultima cosa riguardo al boicottaggio che stanno facendo a Marco Carta in studio: credo che anche la De Filippi stia sbagliando alla grande, infatti una volta c’era una selezione di pubblico diviso equamente per tifoseria. Ora è solo ed esclusivamente pubblico di Emma e di Alessandra che naturalmente, avendo paura di Marco, lo fischiano in continuazione. Ritengo giusto che si consideri anche l’aspetto emotivo di un ragazzo che non viene mai applaudito e sempre disprezzato nonostante canti divinamente. Dire che Marco Carta non sia un talento è un’eresia! Ora, può piacere di più un altro rispetto a lui, ma disprezzarlo così è assolutamente sbagliato.

  5. SARONNO

    aprile 29, 2012 at 10:54

    Sono seriamente schifato, MARCO CARTA merita rispetto, ma da giurie mercenarie cos a c’è da aspettarsi, comunque non ho mai visto carriere costruite da giornalisti o critici , ma ho sempre visto carriere costruite dall’amore dei fans.e su questo credo che MARCO sia sulla buona strada
    L’imbecillità e l’arroganza lasciamola alla MAIONCHI e al suo flip ANTONINO,alla DE FILIPPI che ormai ragiona solo in termini di soldi.

  6. patyc

    aprile 29, 2012 at 12:25

    forza MARCO ank se i fischi in studio fanno male, sorridi non c’e’ di peggio k faccia imbestialire a quelli finti k ti vogliono male , EMMA NON VINCERA’ perk a casa a rotto i c…… faccendo un’arma vincente la sua faccenda amorosa vendicarsi e’ la peggior cosa k si possa fare, e poi lo sapiamo tutti” chi la fa’ laspetta” e quindi te lho meriti emma.

  7. SARONNO

    aprile 29, 2012 at 13:26

    MARCO LA GENTE A CASA NON E’ SCEMA…SONO CONVINTO CHE SEI SULLA BUONA STRADA…MAIONCHI LA “SBOCCATA” E’ OVVIO CHE ROSICA,DOPO AVER DATO FONDO AI SUOI RISPARMI PER RILANCIARE ANTONINO, MA MICA PERCHE’ E’ CONVINTA CHE SIA UN TALENTO,SOLO PERCHE’ HA PENSATO CHE CON UN VECCHIO VINCITORE DI AMICI POTEVA RIMPINGUARE IL SUO PORTAFOGLIO.
    PURTROPPO MARCO SIETE TUTTI VITTIME DI QUESTI AVVOLTOI,TU MARCO HAI DALLA TUA PARTE UN ESERCITO DI FANS CHE TI AMA, ANTONINO NON HA NEANCHE QUESTO FIGURATI COME SI PUO SENTIRE LUI.
    ORMAI E’ EVIDENTE LO SCHIFO DI QUEL PROGRAMMA,COMPLETAMNETE DELUSO DAL COMPORTAMENTO DI MARIA, TUTELARE BELEN DAI FISCHI E DAI BUUU E’ LEGGITTIMO,TUTELARE TE NO.CHE SCHIFO

  8. lovely_0803

    aprile 30, 2012 at 00:35

    Non riesco davvero a capire tutto questo accanimento vs Marco!
    Giuria Tecnica? Fa ridere!
    Professori di canto? Incompetenti!
    Fra tutti i ragazzi di Amici, Marco è l’unico che crea emozione !!!

  9. luigia

    aprile 30, 2012 at 16:01

    Marco Carta è l’unico vera rivelazione di Amici. Forza Marco la tua voce suscita emozioni. Non serve urlare!!!!!!!
    Fischiatene dei fischi………

  10. mirko

    aprile 30, 2012 at 19:59

    Ma vi siete tutti impazziti? Marco divino, meraviglioso cantante… oddio…ci vuole coraggio… ed è un insulto a dei bravissimi cantanti che esistono sulla faccia della terra.
    Comunque, questa versione di amici non mi piace, toglie spazio ai ragazzi della scuola, dà risalto a quei quattro sgallettati, montati (salverei forse e ribadisco forse solo Pierdavide, Annalisa e Alessandra). Se la de filippi voleva fare un programma per i suoi pulcini ne avrebbe dovuta fare un’altra a parte. Quei ragazzi della scuola si giocano la loro chance in 3 minuti di programma… non lo trovo giusto….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *