Maria di Nazareth, ecco i volti femminili della fiction che ha fatto il pieno di ascolti

By on aprile 2, 2012

text-align: center”>

La scorsa settimana su Rai1 era stata trasmessa la mini-serie in due puntate “Barbarossa”, ottenendo risultati di ascolto piuttosto scarsi. Ora la rete ammiraglia Rai va sul sicuro: a una settimana dalla Pasqua va infatti in onda “Maria di Nazareth”, fiction incentrata sulle vicende che hanno preceduto e seguito la nascita di Gesù. La serie ha quasi doppiato gli ascolti della finale del Grande Fratello, ed è stata giudicata piacevole e rilassante dai circa 7 milioni di spettatori che ieri sera l’hanno seguita. La rappresentazione televisiva diretta da Giacomo Campiotti e prodotta da Raifiction, vanta un cast internazionale nel quale spiccano Alissa Jung (Maria di Nazareth), Paz Vega (Maria Maddalena), Antonia Liskova (Erodiade), Luca Marinelli (Giuseppe), Andrea Giordana (Erode) e Sergio Muniz (figlio di Erode).

L’intera storia che viene portata sul piccolo schermo si regge sul forte legame tra Maria di Nazareth e Maria Maddalena: le due donne sono rappresentate fin dagli anni della loro gioventù e mettono in luce un rapporto sincero e di lunga data, che è stato aggiunto alla finzione per dare maggior sapore al racconto. Come ha spiegato in una recente intervista lo sceneggiatore Francesco Arlanch, la figura di Maria è stata riprodotta rispettando fedelmente i passi evangelici, mentre quella di Maddalena – sulla quale il Vangelo si sofferma brevemente – è stata costruita in maniera piuttosto romanzata.

maria-di-nazareth-alissa-jung

A dare il volto ai due personaggi principali sono le attrici Alissa Jung e Paz Vega: la prima, classe 1981, è un’attrice tedesca sugli schermi di fiction e telenovelas fin dai primi anni 2000; la seconda, spagnola e nata nel 1976, è apparsa in numerose pellicole, l’ultima delle quali è l’italianissima “Vallanzasca – Gli Angeli del male” diretta nel 2010 da Michele Placido. Oltre a loro si sono distinte anche altre primedonne: la ex-concorrente di amici Alice Bellagamba – nei panni della danzatrice Salomè – e la convincente Antonia Liskova, che interpreta Erodiade.

Durante questa prima puntata i personaggi maschili, forse volutamente, sono apparsi abbastanza secondari o inconsistenti. Per vedere come proseguirà e terminerà il racconto, l’appuntamento è per questa sera alle 21.15 su Rai 1, con la seconda e ultima parte di “Maria di Nazareth”.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *