Mattino 5 si allunga, destino incerto per Rita Dalla Chiesa. A Mediaset si premiano i flop

By on aprile 3, 2012

text-align: center”>Federica Panicucci si allunga

Nella giornata in cui si sono susseguite voci circa un possibile approdo della giornalista Cristina Parodi su La7 – per lei si parla di un ricongiungimento con la sorella Benedetta in un nuovo programma, oppure di uno spazio del pomeriggio sulla falsariga del primo Verissimo  – i mass media hanno pressochè ignorato la notizia di una importante promozione in casa Mediaset: Federica Panicucci dal prossimo settembre si allungherà con il suo Mattino 5, conferendo alla rete un’identità votata sempre più all’infotainment. Ma dopo non c’è Rita Dalla Chiesa? – ci chiedereranno i lettori più attenti.

In effetti sì e non a caso Tv, sorrisi e canzoni nel riportare la news riferisce che per quanto riguarda la signora From The Church si sta pensando di farla iniziare più tardi oppure di ricollocare Forum su Rete 4. Una decisione che ha dell’incredibile: lo spazio mattutino di Canale 5 veleggia sul 16 per cento di media, surclassato quotidianamente dalla corazzata di Unomattina (sempre vicini al 20); Forum invece proprio ieri ha toccato il 19.61 per cento, un ascolto lusinghiero se si considera che in quella fascia oraria spadroneggia da anni Antonella Clerici con La prova del cuoco. Quindi, dati alla mano, com’è possibile che i vertici del Biscione abbiano solo lontanamente pensato di privarsi sulla propria rete ammiraglia del suo programma di maggior successo del mattino, per allungarne uno che supera appena gli obiettivi di rete?

Mistero della televisione, ma nemmeno troppo. Già da qualche settimana Forum è costretto ad andare in onda in differita, dal momento che la diretta si era rivelata un problema per un’azienda ultimamente in crisi.  Invece il programma Videonews, testata diretta da Claudio Brachino, garantirebbe a questo punto dei costi minori. Ecco, qualcuno a Cologno sarebbe da prendere a testate.

federica-panicucci-mattino-5

E’ assurdo come dal prossimo settembre potremmo ritrovarci fino alle undici e mezza a sorbire gli ultimi sviluppi da Avetrana, fare la conoscenza della nuova amante di Salvatore Parolisi, ammirare Marina Ripa di Meana, Raffaello Tonon, Samantha De Grenet e il per nulla divertente Pucci intorno ad una tavola imbandita per commentare non più le breakfast, bensì le “brunch news”. Confermatissima anche Domenica 5 sempre da settembre: per Federica Panicucci il venerdì pomeriggio libero sarà ancora un’utopia. Anche il contenitore festivo è infatti registrato.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

2 Comments

  1. pierpy

    aprile 3, 2012 at 17:39

    ma dai nn è possibile, vi prego nn lo fate c’e ma Mediaset si accontenta del 7% di share di Domenica? ma ke schifo. credetemi è una cosa assurda la Panicucci nn basta la mattina, ma io credo che nn è così!!!!!!!

  2. SCHATZELE

    aprile 4, 2012 at 11:23

    Oddio!!! Che ci sia la Panicucci al posto della D’Urso questo gia ci fa gia’ star bene, ma che il programma si allarghi fino a cassare la Dalla Chiesa questo no, proprio no. A ognuno il suo, con buona pace di tutti. I pettegolezzi devono avere una fascia definitiva e non una piena del Mississippi!!! Altrimenti a forza di ingozzare le ovvietà ovvie della Marina Lante in Ripa, del Tonon in Poltrona e di tutti gli ospitini che affollan simil programma facciamo notte!!! Debbono esserci anche cose più “serie” anche se recitate, e Rita porge il tutto con gentilezza e signorilità. D’altro canto per poter abbattere la corazzata Potiomkin della Prova del Cuoco ci vorrebbe molto poco, basterebbe fare come me , che cambio immediatamente canale quanto sento quella “romana a forza” che con quella voce fastidiosa dice tessssssssssssoroo!!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *