Mattino Cinque e la solidarietà fra conduttrici. La Panicucci difende Mara Venier

By on aprile 24, 2012

text-align: justify”>mattino cinque federica panicucciNell’odierna puntata di Mattino Cinque (che dalla prossima stagione potrebbe allungarsi ulteriormente) condotto da Federica Panicucci la cronaca, come in quasi tutti i contenitori d’informazione giornaliera, la fa da padrone. Ad essere dibattuto stavolta è la recente scomparsa di Loretta Mansueto, impiegata trentottenne di Rozzano di cui si sono perse le tracce l’undici aprile. Dopo diverse congetture e ipotesi sembra che gli ultimi sviluppi del caso riconducano la misteriosa sparizione della donna ad una scelta consapevole e volontaria, almeno secondo le indagini dei carabinieri. Le sue tracce sono state rinvenute in Sicilia, scelta non casuale in quanto patria dei genitori del suo compagno Antonio Triscari che le aveva chiesto di sposarlo donandole un anello di fidanzamento proprio il giorno prima della scomparsa. Che sia stato questo il motivo che ha spinto Loretta a dileguarsi senza alcuna spiegazione? La notizia è ampiamente dibattuta in questi giorni e la Panicucci non poteva non cogliere l’occasione per invitare nel suo salotto la madre della giovane,Bruna Romagnoli, per esporre la sua versione dei fatti.

Dai toni preoccupati e ansiogeni si passa però a quelli polemici e contrariati quando la signora sente il bisogno di rispondere ad alcune accuse rivoltagli a La vita in diretta dalla conduttrice Mara Venier. Sembra infatti che l‘ex Signora della domenica abbia accusato la madre di Loretta di superficialità e menefreghismo, confermando tale teoria con l’abbigliamento della signora che portava con se nella sua ultima apparizione orecchini e collana, poco consoni al suo stato emozionale. “Ci tengo a dire che indossavo quella collana solo perché è un regalo di mia figlia e mi sento offesa per quanto detto” ha polemizzato la signora Bruna prima di essere interrotta dalla stessa Panicucci che ha difeso a spada tratta la collega e la trasmissione di Rai Uno: “Mara è una mia grandissima amica e stimata collega e mi risulta davvero difficile credere che abbia fatto quello che ha detto, signora“.

federica-panicucci-mattino-5

La polemica è proseguita ancora per un po’ finché il clima infervorante non si è affievolito ma di certo, indipendentemente dalla veridicità delle affermazioni della Romagnoli, Federica Panicucci ha dimostrato grande professionalità e signorilità nell’affrontare le accuse rivolte alla Venier. Alcuni potevano limitarsi a non approfondire l’argomento congedando il tutto con un semplice “questo non ci riguarda, ne parli con i diretti interessati” e questo ci dà la dimostrazione di una solidarietà fra conduttrici che si trovano a condividere gli stessi problemi e a gestire più o meno gli stessi programmi, ormai appiattiti e scialbi dal punto di vista qualitativo, schiavi del peso crescente dell’auditel e di un pubblico che inizia a stancarsi.

About Mario Manca

Specializzando in Televisione,Cinema e New Media presso Libera Università di Lingua e Comunicazione Iulm di Milano. Ama e segue la televisione da una vita e desidererebbe dare un contributo attivo alla creazione di un modello televisivo teso alla qualità e intelligenza informativa con interventi autoriali mirati. Il suo modello di critica televisiva è Aldo Grasso e Madonna è la sua artista musicale preferita.

2 Comments

  1. Michela

    aprile 24, 2012 at 11:20

    O forse si tratta solo di due conduttrici che condividono lo stesso (potente) agente?

  2. marinellaa

    aprile 29, 2012 at 10:36

    Brava Michela,hai fatto centro sull’agente potente!I membri della sua scuderia sono una sorta di corte fedele e fra loro si difendono, si fanno da testimoni di nozze, si dichiarano amici per tutta la vita e si scambiano ospitate ;è anche l’agente di Belen e infatti la Perego e la Venier non fanno altro che decantarne le IMMENSE doti di bravura e intelligenza!! RIDICOLE!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *