Michelle Hunziker, arriva il brillante sull’anulare sinistro

By on aprile 19, 2012

michelle hunziker e tomaso trussardiFino a qualche giorno fa non c’era. Poi, all’improvviso, eccolo. Grande, splendente, prezioso. Stiamo parlando di Michelle Hunziker e di quel brillante apparso sul suo anulare sinistro. E tutto fa pensare che sia un regalo del suo nuovo compagno Tomaso Trussardi. Che, infatti, di recente è stato beccato mentre guardava con interesse le vetrine della gioielleria Pennisi a Milano. Il “bottino”, dunque, sarebbe approdato dritto fra le mani della showgirl svizzera. Pegno d’amore, anello di fidanzamento? Pare proprio di sì. I due stanno bruciando le tappe, stanno insieme da pochi mesi e hanno già fatto le presentazioni in famiglia. Con questo (presunto) dono, non fanno altro che confermare le loro intenzioni serie, serissime.

Nonostante Michelle vada ripetendo che pensa solo a godersi questo amore, ormai è evidente che i progetti su un futuro insieme stanno acquistando una concretezza sempre maggiore. Insomma: dopo una serie di storie naufragate e qualche amara illusione, la sempre sorridente Hunziker ha finalmente trovato il principe azzurro. Che sembra proprio uscita da una fiaba, con i suoi modi cavallereschi, gli occhioni azzurri, i capelli biondi, l’animo sensibile e un’umiltà sempre ben conservata a dispetto del nutritissimo conto in banca.

Fa parte di una delle più potenti famiglie della moda italiana, eppure è sempre discreto, low profile, estraneo a qualsiasi ostentazione. Non gli interessa la mondanità, non gli interessa fare il super vip, bada soltanto alla sostanza. Una sostanza che, di certo, a Michelle non è mai mancata. E lei, recentemente avvistata alla Milano City Marathon, mentre correva insieme agli altri partecipanti con uno sportivissimo completo nero, è a dir poco raggiante. Raggiante, sportiva, sana, talentuosa, mossa da sani valori. La coppia è perfetta, non c’è che dire. E non sarebbe male sfornare un bel rampollo… no?

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *