“Nero Wolfe”: Giulia Bevilacqua è la giornalista d’assalto Rosa Petrini

By on aprile 20, 2012
foto attrice giulia bevilacqua

text-align: center;”>foto attrice giulia bevilacqua

Gli ascolti della serie tv Nero Wolfe ispirata al personaggio creato dalla penna dello scrittore americano Rex Stout, stanno riempendo di soddisfazione i piani alti della Rai e le case di produzione Casanova Multimedia e Rai Fiction. La serie diretta da Riccardo Donne è giunta ormai alla terza puntata (qui il riassunto) e le indagini dell’investigatore americano trasferitosi a Roma dopo alcuni dissidi con il capo dell’FBI stanno appassionando gli italiani. Merito anche del cast che accompagna la discreta sceneggiatura composto da Francesco Pannofino, Pietro Sermonti, Andy Luotto e Giulia Bevilacqua. Proprio quest’ultima, nei panni della frizzante giornalista Rosa Petrini alla ricerca di scoop per il suo giornale, è l’unico personaggio femminile principale della serie ed è chiamata a contrastare la tranquilla personalità di Archie Goodwin, assistente di Wolfe, con il quale ha dei continui e divertenti battibecchi. Tra i due, naturalmente, c’è un reciproco interesse ed è probabile che alla fine delle otto puntate sarà proprio lei la donna del destino del nostro eroe. Visibilmente corrredata di parrucca, Giulia Bevilacqua interpreta la giornalista con grande piglio, rendendo il suo personaggio fuori dagli schemi e assolutamente all’avanguardia rispetto allo stereotipo femminile degli anni Cinquanta.

foto-giulia-bevilacqua-in-nero-wolfe

Nata a Roma nel 1979, ha frequentato un corso di recitazione presso il Teatro Training Studio con Luciano Curreli e si è diplomata alla Scuola Nazionale di Cinema. La sua carriera inizia con alcuni videoclip, tra i quali uno con la band americana Bon Jovi. Dopo aver girato alcuni cortometraggi, nel 2003 esordisce in tv nella serie Un medico in famiglia 3, a cui fanno seguito Don Matteo 4, Don Bosco, La omicidi e Una famiglia in giallo. Nel 2005 è Paola Alimonti nella serie tv Grandi domani, trasmessa da Italia Uno e poi nella serie cult Distretto di Polizia, nella parte della poliziotta Anna Gori. Il 2007 è l’anno del debutto al cinema grazie al film Cardiofitness di Fabio Tagliavia. Poi è comparsa nelle pellicole L’ora di punta di Vincenzo Marra, Feisbum! Il film, Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato di Salvatore Allocca e Daniela Cursi Masella. E’ stata anche testimonial della campagna Giornate Amnesty 2009. In tv l’abbiamo rivista in Ale e Franz sketch show, e poi in alcune fiction come Dov’è mia figlia? e Il delitto di Via Poma. Dopo Nero Wolfe tornerà di nuovo al cinema con il film 100 metri dal paradiso e in televisione nella fiction Come un delfino 2.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

2 Comments

  1. Daniela

    aprile 21, 2012 at 20:39

    Un unico appunto: ad essere visibilmente corredato di parrucca è Pietro Sermonti- come ripetuto spesso da lui stesso! Giulia, ai tempi delle riprese di Nero Wolfe, aveva tagliato apposta i capelli a caschetto con tanto di frangia XD
    Per il resto, concordo con il giudizio sul personaggio di Rosa Petrini e sull’interpretazione di grande piglio della Bevilacqua.

  2. Luca Mastroianni

    aprile 22, 2012 at 03:23

    mi scuso con Giulia e con i suoi fan per l’errore… ero proprio convinto che fosse una parrucca, ma evidentemente la capigliatura è stata “accomodata” per la serie 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *