Sabina Guzzanti a Tv Talk: “Dopo la prima puntata volevano chiuderci”. Anche Il Messagero la scambia per Emma Marcegaglia

By on aprile 10, 2012

text-align: center”>Sabina Guzzanti: "Dopo la prima puntata mi volevano chiudere"

Sabina Guzzanti è stata ospite lo scorso sabato del programma di Rai3 Tv Talk. Nel corso della chiacchierata con il conduttore Massimo Bernardini e con i giovani analisti sono venute fuori cose molto interessanti, sfuggite a molti. La prima è in qualche modo clamorosa. Premettendo che non sarebbe tornata in televisione dopo nove anni con la libertà necessaria, ha rivelato:Dopo la prima puntata avevano deciso di chiuderci, avevano ricevuto un po’ di telefonate di protesta. Però poi la cosa si è spenta e si prosegue. Io garantisco che le cose che dicono non creano problemi di tipo legale. Le cose che ho detto sono sempre state fondate, chi mi ha querelato ha sempre perso. Nel programma, io dico quello che penso, gli ospiti dicono quel che pensano, non ci devono essere limiti politici”. La Guzzanti non aggiunge altro e non fa nomi e cognomi di coloro che si sarebbero lamentati. La 7 ha mandato in onda ieri sera il suo film documentario Draquila, dedicato al terremoto che ha colpito tre anni fa la popolazione abruzzese, che ha ottenuto buoni ascolti. Insomma la rete sembra credere in lei e soprattutto spera di alzare un po’ gli ascolti. Va detto anche che in rete il seguito di Un due tre Stella è molto forte. Le imitazioni di Monti, Napolitano e della Marcegaglia stanno avendo un buon seguito. Difende gli ascolti e risponde a Giovanni Stella: Il programma non è ideologico, ma ha un punto di vista.”

 

gazzettadiparma-guzzanti-marcegaglia

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato l’errore della Gazzetta di Parma che aveva erroneamente pubblicato la foto di Sabina Guzzanti alle prese con l’imitazione di Emma Marcegaglia invece di pubblicare quella della leader di Confindustria. Bene oggi è arrivato il bis. Il quotidiano Il Messagero a pagina 8 ha commesso lo stesso errore. In nottata accortosi dell’errore hanno rimediato dalla seconda edizione del giornale. La Marcegaglia della Guzzanti ha convinto così tanto che tutti la scambiano per l’originale.

 

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *