Scherzi a parte, puntata del 16 aprile: il panico di Arisa e l’imbarazzo di Barbara D’Urso

By on aprile 17, 2012
Barbara D'Urso su Scherzi a parte

text-align: center”>Barbara D'Urso su Scherzi a parte

Anche ieri, lunedì 16 aprile, è andato in onda Scherzi a parte – verietà, nella sua nuova formula, sapientemente sviluppata da Luca e Paolo, che concilia i video degli scherzi a momenti di spettacolo, di cabaret etc. La puntata ha fatto registrato un discreto successo in termini di ascolti. Certo, a vincere è Rai Uno con Una grande famiglia, ma il 20% di share e 4,6 milioni di telespettatori è comunque un risultato egregio.

C’è qualche riflessione da fare? Senz’altro sì, ed è per giunta molto simile a quelle fatte in occasione delle puntate precedenza. In buona sostanza, gli scherzi, in questo Scherzi a parte nuovo di zecca, hanno sempre meno spazio. Lo cedono a favore degli sketch, comunque godibilissimi, di Luca e Paolo. Alcuni apprezzano questa ‘versione’ del celebre programma, altri non lo apprezzano. Con tutta probabilità, è semplicemente diversa.

Il cambiamento è palpabile anche solo notando il tempo fisico dedicato agli scherzi e quello dedicati alle ‘scenette’. Gli scherzi, è impossibile non accorgersene, sono ora molto più corti. Qualche minuto al massimo, in luogo dei dieci minuti medi delle passate edizioni. Ciò non toglie, però, che siano veramente divertenti. Tra quelli visti ieri, quelli che hanno convinto di più hanno avuto per vittima Arisa, Barbara D’Urso, Julio Caesar (per conoscere gli altri ospiti della serata clicca qui)

Arisa

Arisa si è presa un bello spavento. Le è stato fatto credere di partecipare a un corso per pronto soccorso in mare, con tanto di lezioni sul massaggio cardiaco e sulla respirazione bocca a bocca. Quando ha iniziato a esercitarsi, però, il manichino (che in verità era una persona in carne e ossa travestatita) ha preso vita e ha cercato di baciare lei. E’ stato veramente uno curioso vedere Arisa dimenarsi in preda al panico.

Barbara D’Urso, invece, è stata messa in imbarazzo davanti a tutti in un lussuoso ristorante. Una signora ha preso a inveire contro la conduttrice, rea di aver reso inagibile il bagno con una evacuazione epocale (ovviamente non ha fatto nulla di tutto ciò).

Julio Caesar, durante il corso d’inglese che segue ormai da due anni, viene lasciato dal professore in balia di due madrelingua che però fingono di non capire l’inglese del portierone e a loro volta parlano una lingua incomprensibile (l’obiettivo era quello di farlo sentire scemo o ignorante).

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *