Stefania Rocca protagonista di Una grande famiglia: “Questa serie è la risposta a Tutti pazzi per amore”

By on aprile 16, 2012

text-align: center”>Stefania Rocca protagonista di Una grande famiglia

Sempre più bella con gli anni che passano, Stefania Rocca è la protagonista della fiction corale diretta da Riccardo Milani in onda ogni domenica su Rai1, Una grande famiglia. Una serie in sei puntate che nulla ha a che vedere con le precedenti saghe familiari viste e straviste in tv (da Un medico in famiglia ai Cesaroni), poichè racconta in chiave drammatica la storia di un’agiata famiglia di imprenditori alle prese con tragedie familiari e difficoltà economiche. Il tutto nella cornice sinora inesplorata del Nord Italia. Sempre su Rai1, Stefania Rocca è stata protagonista di recente del film La fuga di Teresa, per il ciclo tv Mai per amore, incentrato sul tema della violenza contro le donne. Già consacrata dai successi di  fiction come Edda Ciano e il comunista e soprattutto la prima serie di Tutti pazzi per amore (in cui era diretta proprio da Riccardo Milani), per la Rocca è un bel momento anche sul piano personale: l’attrice è mamma di due bambini, Leone Ariele, di 4 anni, e Zeno, di 2, avuti dal compagno Carlo Capasa, parton della griffe Costume national.

In un’intervista al settimanale Nuovo, Stefania Rocca ha raccontato l’esperienza di interpretare una donna vittima di violenza familiare dal parte del marito in La fuga di Teresa, dove ha recitato accanto ad Alessio Boni: “Mi ha fatto piacere raccontare al pubblico televisivo questa realtà e sentirmi, per certi versi, anche responsabile (…) Il messaggio che vorrei dare alle donne che vivono queste situazioni difficilissime è di avere il coraggio di uscirne, di prendere in mano la propria vita e di non lasciarsi piegare dalle violenze“. Un ruolo totalmente diverso è quello che interpreta invece in Una grande famiglia (ieri in onda la prima puntata): Chiara è una donna apparentemente viziata e inconcludente, che vivrà il dramma della perdita di suo marito Edoardo (interpretato da Alessandro Gassman).

stefania-rocca

A differenza che ne La fuga di Teresa – ha spiegato l’attrice – qui darò il volto ad una donna che per tutta una serie di situazioni che incontra nel suo percorso, è costretta a mettersi in discussione. Può contare su un uomo che si occupa di tutto (…) che si prodiga per lei“. Un personaggio che sarà messo alla prova dalla vita e che subirà dunque un’evoluzione, nel contesto più ampio di una famiglia italiana alle prese con segreti ed eventi tragici. Sostituita causa maternità da Antonia Liskova nelle successive due serie di Tutti pazzi per amore (la produzione non volle aspettare il suo ritorno sul set), con un evidente impoverimento dell’intero progetto, Stefania Rocca fa un confronto proprio con la serie tv che la vedeva protagonista. “In realtà per il modo in cui è strutturata, questa miniserie è la risposta a Tutti pazzi per amore, che partiva dall’idea delle famiglie separate che cercavano di unirsi. Questa nuova vicenda invece si snoda nella maniera opposta, ovvero parte dal nucleo familiare per poi disperdersi“. Un racconto nato dalla penna di Ivan Cotroneo, Stefano Bises e Monica Rametta, gli sceneggiatori che hanno creato il fenomeno Tutti pazzi per amore e che ripropongono in chiave drammatica un ritratto familiare moderno e avvincente.

La seconda puntata di Una grande famiglia è in onda stasera lunedì 16 aprile su Rai1.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

One Comment

  1. Blumy

    aprile 18, 2012 at 16:09

    vero: sempre più bella e brava

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *