Tgcom, Michelle Hunziker contro Facebook e Twitter

By on aprile 11, 2012
michelle hunziker

text-align: justify”>michelle hunzikerInnamoratissima del suo nuovo fidanzato Tomaso Trussardi, Michelle Hunziker scende in campo contro i social network. Come riferito da Tgcom, che a sua volta riporta un’intervista rilasciata al settimanale A, Michelle afferma con decisione che “il contatto fisico è più importante”. Di conseguenza, presto cancellerà il suo account su Twitter e intanto impone alla figlia adolescente un uso limitato di facebook: “Non le concedo più di un’ora al giorno e cerco di trasmettere l’importanza del contatto vero, fisico. A quell’età chattano con persone che li attraggono. Dicono cose incredibili. Si confidano”.

La Hunziker ha ben presenti i rischi di una massiccia comunicazione tramite Rete: “Tramite facebook si parlano, iniziano un rapporto ma non hanno il coraggio di incontrarsi. Più diventa intimo il rapporto, meno vogliono conoscersi. Hanno paura del confronto vero. E si lasciano. Vivono virtualmente dei rapporti e si lasciano virtualmente. È un argomento di cui si parla poco, ma i giovani di oggi vivono così”. Michelle è determinata a iniziare una vera e proprio battaglia con l’assuefazione da internet: “Sento di ragazzi che passano anche dieci, quindici ore al pc. Sono i giochi dei social network, che fanno con gente di tutto il mondo. Toglierli da lì è difficile”.

hunziker-trussardi

Ad aggravare la situazione, secondo lei, ci si mette anche la scuola: “danno tutti compiti al computer. Non scrivono più, non si va più a fare la ricerca in biblioteca. Poi, mentre fanno i compiti, scatta la chat. Quindi fanno tutto contemporaneamente. C’è l’amico, l’altro amico, poi c’è Skype che tengono acceso. Aurora non è assuefatta, ma è la loro vita, il loro mondo”. L’ex moglie di Eros Ramazzotti, per quanto riguarda sua figlia, propone quella che secondo lei è una validissima e ben più fruttifera alternativa: “Invito tutti i suoi amici a casa, anche se lei non vorrebbe. Poi si diverte, escono. Ma tutti quelli che ha conosciuto via chat non li incontrerà mai. Paura del giudizio”. Del resto, prima di conoscere il bel Tomaso, Michelle si era schierata anche contro l’eccessivo uso del telefonino: “Oggi tanti corteggiano con gli sms. Mi chiedo: ma si può? Ho un carattere all’antica, mi piace essere invitata, riverita”. Questa frase, molto significativa, risale a circa un anno fa. Poi è arrivato il principe dagli occhi blu, che evidentemente non usa i messaggini…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *