Tgcom24: Isola dei famosi 9, Antonella Elia rivela: “Il pubblico ha punito Manuel Casella”

By on aprile 10, 2012
"isola dei famosi"

text-align: center”>tgcom24: Isola dei Famosi, parla Antonella Elia

All’indomani dell’inaspettato trionfo a L’Isola dei Famosi, parla la neovincitrice Antonella Elia. Capelli ossigenati che contrastano con l’abbronzatura dell’incarnato, volto smagrito, fisico debilitato: l’Isola l’ha cambiata certo nell’aspetto ma  non nell’animo. A ridosso della finale, che l’ha vista sconfiggere il “rivale” Manuel Casella, Antonella Elia continua la sua battaglia in nome della lealtà e dell’onestà dei sentimenti. E lo fa rimarcando come il comportamento scorretto del modello piacentino abbia ricevuto la giusta punizione. Nelle battute finali del gioco, infatti, l’ex amico Manuel Casella nominò la Elia per pura strategia, infischiandosene dell’amicizia che lo legava alla showgirl torinese. Una mossa falsa, questa, che gli è costata cara e che gli ha impedito di trionfare al televoto finale, nonostante i pronostici lo dessero per favorito.

Non sopporto le ipocrisie, Manuel mi ha tradita e l’ha pagata, rivela Antonella Elia ai microfoni di Tgcom. La showgirl torinese ritorna sull’evento che più ha caratterizzato l’edizione di quest’anno dell’Isola, ovvero il tradimento ricevuto dall’ex amico Manuel Casella.  Non ha avuto rispetto per la nostra amicizia. Lui ha detto che soffro della sindrome dell’abbandono ed è verissimo ma anche lui dovrebbe riflettere sul suo problema ossia dell’abbandonare. Ma è stato un atteggiamento coerente al suo gioco fatto di clown, pagliacci. Secondo la Elia, anche il pubblico da casa non gli ha perdonato un simile comportamento, decidendo di far trionfare lei stessa al posto del favorito “rivale”.

Schietta, sincera, onesta, la vincitrice dell’Isola 2012 rivela che  il pubblico da casa ha premiato la lealtà, il cuore e l’onestà ed è piaciuto qualcosa di me. Qualcosa che forse neanche io vedo o conosco. Amore, complicità, saggezza: questi i valori fondamentali per Antonella Elia. Sarò ‘pazza’, ‘diversa’ ma questi sono valori in cui credo. Al di là del gioco ci sono gli essere umani. E pensare che questa “forma mentis” l’ha acquisita dopo anni, attraverso un percorso basato sulla lealtà di dire quello che si pensa. Il rancore è piccolo, meschino e frutto di una mentalità ristretta.

antonella-elia-vince-l-isola

Molti di voi ricorderanno la sua partecipazione all’edizione 2004 dell’Isola, durante la quale venne meno il suo lato “pacato”. Indimenticabile, infatti, lo scontro-rissa avuto con Aida Yespica, ritrovata poi nell’ultima edizione del reality-game. Le cose, però, tra le due sono nettamente cambiate: niente più rancori ma solo rispetto reciproco. Caratterialmente Aida è cambiata rispetto a quando abbiamo fatto l’Isola assieme, era molto più giovane ed arrogante. Adesso ha una personalità più solida e devo dire che mi piace. Anche se questo non vuol dire che siamo ‘amiche’.

Oltre alla fama rinnovata, la Elia, con la vittoria all’Isola, ha ricevuto un montepremi di 200.000 euro, di cui 100.000 andranno in beneficenza, nello specifico a  Medici senza frontiere e Amnesty International. Vincere questi soldi e poterli dare a queste associazioni rispecchia uno dei miei ideali. Ossia riuscire a fare qualcosa personalmente con i miei soldi a favore di chi ne ha bisogno senza ricorrere a terze persone.

Gloria, successo. A completare il quadro idilliaco manca solo l’amore. Amo l’amore platonico perché è perfetto e sono i sogni che lo nutrono. E chissà che non possa concretizzarsi presto.

About Paola Orlando

Nata a Nocera Inferiore (Sa) sotto il segno del Capricorno, è laureata in “Editoria e Pubblicistica” presso l’Università degli Studi di Salerno. Ha collaborato diversi anni con “il Salernitano”, pubblicandovi articoli di cronaca ed attualità. Leggere e scrivere sono le sue più grandi passioni, a cui si aggiunge uno spiccato interesse per il suggestivo mondo della televisione. Sogni nel cassetto? Diventare redattrice di testi televisivi.

One Comment

  1. patusciu

    aprile 15, 2012 at 16:31

    che vomito di donna …………….. se donna la si puo chiamare
    FA RIBREZZO SOLO A NOMINARLA
    VERGOGNA !!!
    COME DOVREBBE VERGOGNARSI ANCHE QUELL´INCROCIO CHE HA PRESENTATO !!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *