Un due tre stella stasera 27 aprile: Ma quale giustizia?

By on aprile 27, 2012
La Guzzanti sull'albero a Un due tre stella

text-align: center” align=”JUSTIFY”>La Guzzanti sull'albero a Un due tre stella

Dopo aver fatto pausa in occasione del 25 aprile, Sabina Guzzanti con Un due tre stella sbarca stasera venerdì 27 aprile in prima serata su La7 e anche stasera l’argomento di cui si discuterà sarà di grande attualità infatti si parlerà di giustizia. Esiste la giustizia in Italia? E Questa giustizia è veramente uguale per tutti come sancisce la nostra Costituzione? Dopo tante stragi impunite come Piazza Fontana o Piazza della Loggia (ma anche quanto avvenuto alla scuola Diaz) sembra che non ci sia più giustizia per il cittadino e tanti crimini non sono pagati come si dovrebbe.

Sabina Guzzanti ne parlerà stasera a Un due tre stella insieme a importanti illustri ospiti che fanno parte di questo sistema di giustizia “arrugginito” di cui da tempo ci si aspetta una riforma per rendere le pratiche meno lunghe e i processi più snelli con la possibilità di arrivare alle sentenze in tempi più brevi rispetto alle lungaggini odierne. Due ospiti che rappresentano le due facce della medaglia di questa giustizia: chi fa materialmente i processi (il magistrato) e chi attende le sentenze per avere giustizia (il cittadino comune).

enzo-romani

A Un due tre stella interverranno infatti Gian Carlo Caselli, ex procuratore generale presso la Corte d’Appello di Torino, attualmente procuratore capo. Ha iniziato proprio a Torino da giudice istruttore con le indagini sul terrorismo, in particolare sulle Brigate rosse e ha diretto la Procura di Palermo dal 1993 al 1999, negli anni dei processi “eccellenti” su mafia e politica. Da capo della Procura di Torino coordina le inchieste che hanno portato agli arresti di alcuni manifestanti No Tav, per questo è stato più volte contestato dal movimento.

Altro ospite di Sabina Guzzanti è Enzo Romani che il 28 maggio 1974 è rimasto ferito nella strage di Piazza della Loggia, a Brescia. Allora aveva 27 anni e da 38 anni vive con una scheggia conficcata vicino al cuore. E’ stato parte civile nel processo per la strage, che dopo quattro processi non ha ancora colpevoli: il 16 aprile infatti la Corte d’Appello ha deciso per l’assoluzione degli imputati (Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi, Maurizio Tramonte) e addirittura ha addebitato alle vittime il pagamento spese processuali.

Non mancheranno poi gli interventi di satira ad opera di Sabina Guzzanti, la sorella Caterina, Nino Frassica e i tanti giovani che pullulano intorno all’entourage di Sabina che si sono rivelati dei veri e propri talenti!Appuntamento dunque stasera 27 aprile alle 21 su La7 per una nuova puntata di Un due tre stella.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *