Una grande famiglia: il giallo di Edoardo Rengoni

By on aprile 18, 2012
alessandro gassman è edoardo in Una grande famiglia

text-align: justify”>alessandro gassman è edoardo in Una grande famiglia

Dov’è Edoardo Rengoni? La fiction “Una grande famiglia” ha incuriosito il pubblico italiano, con oltre 7,1 milioni di telespettatori incollati al piccolo schermo per seguire le vicende dei ricchi industriali di Inverigo dopo la tragica e misteriosa scomparsa del figlio Edoardo. La versione made in Italy del telefilm statunitense Brothers & sisters, ha debuttato domenica su Rai1. Contraddizioni, lacerazioni, intrighi e verità scomode sembrano prendere il sopravvento, fino all’ultima inquadratura della sesta e ultima puntata, con un finale sorprendente e spiazzante che non esclude un sequel, come ha dichiarato il direttore di RaiFiction Fabrizio Del Noce durante la conferenza stampa di presentazione della serie: “Sono molto soddisfatto ed è merito degli sceneggiatori che hanno realizzato una storia molto intersecata con temi forti, odi ed amori, classico, e mistery.” 

una-grande-famiglia-rai1

Una scrittura, quella di Cotroneo, Bises e Rametta, che si mostra popolare e credibile, mescolando registri diversi per raccontare una grande storia familiare fatta di segreti e dolori, inquietudini e contraddizioni tra temi caldi come lavoro, adozione, fede e divorzio. Un cast importante, raro per una serie italiana, da Stefania Sandrelli a Gianni Cavina, da Alessandro Gassman a Primo Raggiani, e ancora Stefania Rocca, Valentina Cervi, Sarah Felberbaum e Piera Degli Esposti.

Anticipazioni. Nella terza puntata, in onda lunedì 23 aprile, Tino crede sempre che suo padre sia ancora vivo e l’unico a dargli credito è suo nonno Ernesto che, dopo aver verificato che il nipote riceve sul cellulare chiamate da un numero anonimo, si convince sempre di più che Edoardo non solo sia ancora vivo, ma che sia anche coinvolto nella sparizione del denaro dai conti dell’azienda di famiglia. Stefano scopre la verità sull’ incidente del quale viene incolpato Gianmarco…

Buona visione!

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *