Uomini e Donne, Alessio Lo Passo sbotta su Facebook: “Troppe stronzate su di me”

By on
Alessio Lo Passo si difende

text-align: center”>Alessio Lo Passo si difende

Alessio Lo Passo è deciso a difendere la sua immagine. Molti, tra semplici spettatori, internauti e – soprattutto – partecipanti al programma Uomini d Donne, lo hanno criticato e accusato di slealtà e malafede.

Riassumere la storia di Alessio Lo Passo a Uomini e Donne non è cosa breve, ma vi basti sapere che l’ex tronista si è sempre dimostrato indeciso tra le due corteggiatrici Selvaggia Roma e Francesca Pierini mentre, in barba al regolamento della trasmissione, si vedeva fuori dallo studio con entrambe. Il risultato è che, stando alla versione degli accusatori, l’ex di Giulia Montanarini è stato cacciato dal programma. Sarà vero? Nel frattempo che la verità piano piano viene ricostruita, stanno fioccando accuse e critica.

Il mezzo che Alessio Lo Passo ha scelto per difendersi è internet, e in particolar modo Facebook. Nei giorni scorsi ha dimostrato affezione al social network, a tal punto di rivelare con un post di essersi nuovamente innamorato (clicca qui per i dettagli). Nella sua pagina, però, svettano parole di fuoco contro chi lo sta criticando. L’esordio è dei più duri: “Leggo solo stronzate in giro”. In buona sostanza, l’ex tronista ha negato ogni accusa e ha ribadito di non essere stato cacciato ma semplicemente di aver scelto lui e lui solo, in completa autonomia, di lasciare Uomini e Donne.

Alessio Lo Passo

Il linguaggio di Alessio Lo Passo è sprezzante, si è rivolto quasi con compassione ai suoi detrattori: “Mi viene da ridere che la gente viene fuori solo ora, sono solo pronti a criticare e basta e a me viene solo da ridere”. Ha anche specificato che la sua vita non è la televisione e che quindi non rimpiange nulla. C’è però spazio pure per i mea culpa e, in particolare, per le scuse alla produzione e a Maria De Filippi per il suo comportamento – lo riconosce lui stesso – non sempre ligio alle regole.

About Giuseppe Briganti

Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *